Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Cultura e Spettacolo

Teatro Sociale, torna anche la grande prosa con Continanza e Di Bello: il 6 maggio in scena ‘Nelson’

Giusto un paio di giorni fa esultavamo per la riapertura, dopo 188 giorni, del Teatro Sociale di Como.

E allora ecco il primo appuntamento 2021 con la stagione della prosa. “Nelson”, un monologo emozionante sull’uomo simbolo della lotta all’Apartheid

La Stagione dunque riprende giovedì, 6 maggio alle ore 20.00 con uno spettacolo già in cartellone a dicembre e che il Teatro Sociale è riuscito a ricalendarizzare: Nelson, di Giuseppe Di Bello, con protagonista Marco Continanza, parla di Sud Africa e della vita di Nelson Mandela, uno dei grandi della storia e riconosciuto per aver condotto il suo Paese, dopo anni di spietato Apartheid, su una strada di pacificazione e ricostruzione della comunità nazionale lacerata.

In questo spettacolo, la scena scarna ed essenziale è tenuta in maniera impeccabile dall’attore Marco Continanza, che in poco più di un’ora racconta i momenti salienti della storia emozionante e sconvolgente di Nelson Mandela: la sua infanzia, la sua adozione, dopo la morte del padre, da parte del re della sua tribù; gli anni della scuola e la presa di coscienza; gli anni del terrorismo; la condanna al carcere a vita; le stragi nei ghetti; e poi la sua liberazione, l’elezione a Presidente della Nazione, fino a quel capolavoro umano che è stata l’istituzione della Commissione per la Verità e la Riconciliazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab