Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Cultura e Spettacolo

Così si ama la cultura: Cantù, il Teatro San Teodoro e gli imprenditori esempio per tutti con #donalapoltrona. I nomi

Cantù, un esempio straordinario di unione tra mondo della cultura, cittadini, imprenditori. In uno dei periodi più difficili per il teatro, e in particolare per il Teatro San Teodoro, lancia un’iniziativa per provare ad andare oltre questi “giorni di profonda incertezza, con incognite per tutto il comparto culturale e per tutta la comunità”, come afferma Marco De Marco, presidente di MondoVisione, cooperativa sociale che gestisce le attività del Teatro San Teodoro.

Il Teatro San Teodoro infatti, come l’intero comparto della cultura, sta vivendo un periodo di profonda difficoltà e per permettere al teatro di continuare a vivere e svolgere le varie attività culturali è stata lanciata la campagna #donalapoltrona (qui il link diretto) grazie a cui cittadini, aziende, mecenati potranno “adottare” una poltrona della platea del Teatro San Teodoro, che sarà a loro nominata con un’apposita targhetta. Le risorse recuperate serviranno a sostenere tutte le prossime attività culturali.

“Il momento storico che stiamo vivendo è particolarmente preoccupante, e la nuova chiusura dei teatri acuisce un senso di smarrimento che da mesi ci sta toccando e mettendo alla prova – aggiunge De Marco – L’emergenza attualmente non è più solo sanitaria ma colpisce tutti noi da un punto di vista sociale e relazionale. Siamo quindi convinti dell’importanza di continuare a fare cultura. Per noi far cultura vuol dire coltivare esperienze di aggregazione, possibilità di inclusione e partecipazione sociale, sviluppo e generatività del territorio. Il “campo di battaglia” ormai è tutta la comunità: educare, dare un sorriso, formare la cittadinanza a comportamenti responsabili e attenti verso di sé e gli altri, sta divenendo sempre più importante, se non la priorità. Il teatro e la cultura hanno questa funzione ed è compito di tutti permettere che quest’esperienze continuino”.

Concetti rilanciati e arricchiti dagli imprenditori e rappresentanti delle istituzioni radunati per una “Colazione a teatro”, oggi, in modalità online. Tra gli intervenuti: il sindaco di Cantù, Alice Galbiati.

“La cultura – ha detto Galbiati – deve essere volano per tutta la comunità canturina e per questo è importante il coinvolgimento di tutto il tessuto imprenditoriale.

Molte le personalità a sostegno della giornata, tra cui il presidente di Bcc Cantù Angelo Porro: “Siamo costretti a donarci il reciproco rispetto per andare avanti; in questo la cultura ed il teatro sono un aiuto forte. Il fare cultura, leggere e parlare è fondamentale”.

Ha concluso ancora Marco De Marco: “La cultura è di tutti, non solo per artisti e attori o pochi eletti. Riteniamo importante infatti che tutti, dall’imprenditore allo studente, dall’anziano al ragazzo, diano il proprio contributo e costruiscano insieme un pezzettino del teatro, frequentando i corsi, partecipando agli spettacoli o semplicemente condividendo idee o passioni a seconda delle proprie competenze, il tutto in un’ottica di squadra e collaborazione. La campagna #donalapoltrona, ha proprio questo significato: “adottare” una poltrona vuole dire infatti permettere, una volta riaperte le attività teatrali, a bambini segnalataci dai servizi sociali o ad una classe della nostra provincia di sedersi sulla poltrona donata ad assistere a uno spettacolo, o a famiglie con difficoltà economiche di vivere un’esperienza diversa e godere della magia del teatro”.

Presenti alla giornata di oggi:
 
1) Alice Galbiati: sindaco
2) Isabella Girgi – Assessore alla cultura
3) Giuseppe Molteni – Assessore al Commercio
4) Angelo Porro: Presidente Bcc Cantù 
5) Stefano Pino Sacripanti – allenatore pallacanestro Napoli 
6) Marco Bellasio – Effebi Arredamenti 
7) Daniele Tagliabue – Emmemobili
8) Antonio Biella – Acqua San Bernardo
9) Domenico Ronzoni – Jumbo Group
10) Simone Legnani – Bolton Food Riomare
11) Lucia Padova- Grand Hotel Tremezzo
12) Elena Verga e Fernando Carioni – Sagapao 
13) Sergio Marino – Confindustria
14) Luca Rossini – Pallacanestro Cantù
15)  Carlo Rodi – Associazione Charturium
16) Stefano Baron e Elena Molteni – Studio Molteni/Baron
17)  Alessandro Marelli – Frama
18) Alice Bianchini – Gruppo Serratore 
19) Stefano Dalla Fina – State Street Bank  
20) Antonio Molteni – Medical S. Giorgio 

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: