Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Cultura e Spettacolo

Video – Dopo la salvezza ecco i volti e le voci del Manifesto per il Cinema Astra: “Questa è la strada per il futuro”

“Il cinema Astra è nato nel 1968 da un’intuizione di don Giuseppe Fossati e dalla volontà di 650 comaschi. Oltre 50 anni dopo, nel 2021, rinasce grazie al coinvolgimento, accanto alla parrocchia di San Bartolomeo, di oltre 850 cittadini che hanno contribuito alla raccolta fondi riaffermando il legame inscindibile del cinema con la città di Como. Insieme vogliamo ora tracciare la strada verso l’Astra del futuro partendo da queste parole chiave”.

È questo il preambolo con cui si apre il “Manifesto per il Cinema Astra” diffuso nei giorni scorsi e che si completerà, questa sera, con la pubblicazione di un nuovo video (on-line alle 20.45 sulla pagina Facebook Cinema Astra Como) e l’annuncio della nascita dell’associazione “Amici dell’Astra” con un primo incontro pubblico fissato per il 7 maggio (iscrizioni a info@astracinema.it).

Il video è stato realizzato da Millenium82 e dai Teatranti Uniti di Como e provincia.

Entra così concretamente nel vivo la fase due per la riapertura del Cinema Astra dopo il successo della campagna di raccolta fondi “Salviamo il Cinema Astra” che si è conclusa lo scorso 2 febbraio.

Seile parole chiave contenute nel manifesto che tracceranno la strada per il futuro: comunità, partecipazione, sostenibilità, qualità, tradizione e innovazione.

1_COMUNITÀ

Il Cinema Astra vuole riaffermare il suo essere la sala di comunità della città, uno spazio e una proposta culturale radicata nel tessuto sociale di Como. Un luogo inclusivo e accessibile a tutti dove bambini, giovani, adulti e anziani possano incontrarsi e dialogare.

2_PARTECIPAZIONE

Nel suo essere “sala di comunità” il Cinema Astra si pone in ascolto delle idee e delle proposte provenienti da cittadini, famiglie, gruppi, associazioni, scuole e università, comunità religiose, istituzioni e imprese del territorio che condividano gli ideali e la missione del Cinema espressa in questo manifesto. I giovani hanno già avuto e avranno un ruolo chiave nella riapertura e nel futuro di Astra.

3_SOSTENIBILITÀ

Il cinema Astra pone il tema della sostenibilità come chiave per il suo futuro adottando comportamenti virtuosi. Dal punto di vista economico essere sostenibili significa avere un piano pluriennale solido, attento agli investimenti, e un bilancio trasparente. Dal punto di vista ambientale ed energetico essere sostenibili significa porre la massima attenzione all’impatto ecologico dei propri eventi e della propria struttura. Crediamo che la sfida climatica sia una priorità per il presente e per il futuro: per questo anche un cinema deve fare la sua parte sia con le scelte gestionali che sensibilizzando la città su questi temi.

4_QUALITÀ

In un mondo del cinema e della cultura in profonda trasformazione l’Astra sceglie di puntare sulla qualità: dai film proposti ai servizi offerti, dai prodotti culturali ai nuovi progetti. Per un monosala come il nostro sarà la strada da percorrere per scommettere sul futuro.

5_TRADIZIONE

Il cinema Astra non vuole dimenticare le proprie radici a partire da quelle attività che negli anni passati hanno riscosso un grande interesse nel pubblico. Verrà raccolto il testimone dalle generazioni che ci hanno preceduto per continuare sulla strada da loro tracciata. Inoltre il Cinema collaborerà con le realtà del territorio per mantenere viva la memoria delle tradizioni e della storia culturale della città.

6_INNOVAZIONE

Partendo dalla propria storia il cinema Astra vuole avere uno sguardo verso il futuro. Lo farà sperimentando sia sul fronte delle proposte culturali e cinematografiche che delle strumentazioni tecnologiche. Questa continua ricerca e la sua versatilità permetterà ad Astra di aprirsi a nuovi pubblici, guardando in particolare alle giovani generazioni, e promuovendo nuove modalità di diffusione della cultura.

ASSOCIAZIONE “AMICI DELL’ASTRA”

Proprio per valorizzare i concetti di “comunità” e “partecipazione” nascerà l’associazione “Amici dell’Astra” che avrà il compito di sostenere e collaborare con la Cooperativa e la società PGA nel garantire un futuro alla sala di viale Giulio Cesare.

Un’associazione le cui porte sono aperte a tutti i comaschi che condividano i valori di questo “Manifesto”.

Le persone interessate a saperne di più sono invitate ad un incontro pubblico che si terrà venerdì 7 maggio alle 21. Per partecipare è necessario iscriversi mandando una mail all’indirizzo info@astracinema.it. Alle persone iscritte verranno comunicate le modalità di partecipazione (nel rispetto delle norme anti-covid).

Per info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab