RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Attualità, Economia

Clerici Tessuto presenta il bilancio di sostenibilità 2022, Bernasconi: “Orgogliosi dei progressi”

Il gruppo Clerici Tessuto, azienda di riferimento nel segmento del tessile di alta gamma per abbigliamento, accessori ed arredo, presenta il suo secondo bilancio di sostenibilità relativo all’esercizio 2022, anno che ha segnato il centesimo anno di attività dalla fondazione dell’azienda. Clerici Tessuto nel 2022 ha operato con continuità nella direzione tracciata precedentemente in ambito di sostenibilità e digitalizzazione. La Società in particolare ha focalizzato la propria attenzione sul tema sicurezza e sostegno per i propri dipendenti, concentrandosi ancora di più sulla componente sociale del proprio approccio alla sostenibilità.

Al 31 dicembre 2022 l’organico aziendale complessivo era pari a 295 unità in lieve aumento rispetto al 2021 (+1,7%) e di questi, in linea con il precedente anno, la percentuale di dipendenti con contratto a tempo indeterminato è del 97%. Il 43% dei dirigenti ed il 62% dei dipendenti sono donne. Complessivamente, le ore di formazione continua erogate nel 2022 sono state 2.923, in notevolmente aumento rispetto al 2021 (2.006 ore).L’azienda ha distribuito bonus economici ai dipendenti, sia di tipo “una tantum” che con contributi personalizzati sui consumi di carburante, al fine di ridurre gli impatti del forte aumento del costo della vita.

A gennaio 2022 l’Azienda ha avviato le selezioni per il progetto Academy per dare l’opportunità a diversi giovani di entrare in contatto con l’azienda attraverso una formazione strutturata per il settore, con riconoscimento finale di un diploma di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS) della regione Lombardia. Il percorso Academy, sviluppato in collaborazione con l’Istituto Superiore Starting Work ha portato all’inserimento in azienda della totalità dei giovani coinvolti. Già da diversi anni l’azienda collabora inoltre con Fondazione Cometa, con la quale gestisce un progetto continuativo di alternanza scuola-lavoro centrato sul potenziale educativo e formativo del lavoro. Sempre in ambito sociale Clerici Tessuto ha continuato le collaborazioni già avviate con curatori di mostre di settore e con il sistema carcerario per lo sviluppo di competenze dei detenuti, attraverso la donazione di tessuti per atelier interni agli istituti di reclusione. A novembre 2022 l’Azienda ha inoltre aggiornato il proprio Codice Etico, che contiene i principi di comportamento e i valori aziendali che il Gruppo Clerici Tessuto condivide con tutti i dipendenti, i collaboratori e i fornitori.

Per quanto concerne l’utilizzo di risorse, nel 2022 si è registrato un consumo energetico totale in diminuzione dell’11% rispetto al 2021. Clerici Tessuto si sta impegnando in attività di efficientamento delle tratte giornaliere dei furgoni, cercando di conciliare l’attenzione all’ambiente con le esigenze del cliente. Inoltre, l’Azienda sta attuando un processo di graduale di transizione energetica volto alla sostituzione della flotta di veicoli verso l’adozione di veicoli elettrici/ibridi. L’innovazione di prodotto si è ancora concentrata su sperimentazioni di economia circolare, con particolare attenzione all’uso di fibre riciclate e iniziative di smaltimento attraverso economia circolare orizzontale. In riferimento all’acquisto di tessuti, nel 2022 l’83% delle materie prime deriva da fonti rinnovabili, segnando un forte incremento rispetto al 64% dell’esercizio precedente.

Nel 2022 sono continuate le collaborazioni già avviate con Sustainable Angle, un’organizzazione no- profit fondatrice di #FutureFabricsExpo; il progetto “Poliestere rigenerato per l’outdoor”, che testimonia l’impegno e il lavoro dell’Azienda nel conciliare sostenibilità, innovazione e prestazioni tecniche; la collaborazione con Parley for the Oceans, organizzazione non governativa leader nel settore ambientale che si occupa della protezione degli oceani, e Directa Plus, azienda leader nel settore della lavorazione del graphene con cui Clerici Tessuto ha realizzato delle accoppiature sia di tessuti tecnici, sia di jacquard che uniti di alta gamma, con membrane di graphene che, a contatto con la pelle, garantiscono elevate prestazioni tecniche.

Per quanto concerne la propria filiera produttiva, nel biennio Clerici Tessuto registra un incremento sostanziale nel numero di fornitori con certificazioni di prodotto coinvolti nelle lavorazioni esterne; in dettaglio si evidenzia un forte incremento nella gestione delle certificazioni European Flax®, GOTS e OEKO-TEX®. Nel 2022, la quasi totalità (94%) dei rifiuti generati dalle attività svolte dal Gruppo Clerici Tessuto sono classificati come non pericolosi, su un totale di rifiuti prodotti pari a circa 178 tonnellate, in riduzione del 7% rispetto ai rifiuti prodotti l’anno precedente.

Nel 2022 l’Azienda si è inoltre iscritta a Retex.Green, Consorzio nazionale dei produttori per la gestione dei rifiuti di abbigliamento, tessile-casa, calzature e pelletteria, promosso da Sistema Moda Italia e Fondazione del Tessile Italiano. Per gli anni futuri Clerici Tessuto sta delineando iniziative che permettano alla società di continuare la trasformazione in atto e la transizione energetica, implementando lo sviluppo di processi maggiormente digitalizzati e riducendo l’impatto delle proprie attività sull’ambiente.

“Siamo orgogliosi dei progressi che Clerici Tessuto ha registrato nel corso dell’esercizio 2022, come testimoniato in questa seconda edizione del Bilancio di sostenibilità” ha dichiarato Stefano Bernasconi, CEO di Clerici Tessuto. “La celebrazione dei 100 anni di attività, che ha caratterizzato lo scorso esercizio, ha dimostrato la capacità di questa azienda di saper unire una grande capacità di ricerca ed innovazione alla valorizzazione di un heritage unico. Abbiamo continuato ad investire sia sulle nostre persone, depositarie di quel know how e di quella capacità creativa che, sempre di più, diventano un asset competitivo fondamentale, sia sulla formazione dei nuovi talenti. Il nostro sguardo è sempre rivolto al futuro, con l’obiettivo di poter mantenere gli standard di eccellenza nel prodotto e nel servizio che hanno fatto di Clerici Tessuto il partner ideale per tutte le realtà del settore moda e lusso che non rinunciano mai alla qualità assoluta”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo