RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Economia

Merone, alla Holcim super premio di Natale ai dipendenti: mille euro tra buoni spesa e carburante

Holcim, la storica cementeria di Merone in provincia di Como, ha deciso di andare incontro alle difficoltà dei propri collaboratori e delle proprie collaboratrici, alle prese con i rincari delle bollette e con i maggiori costi legati all’inflazione, regalando a Natale un buono spesa “Top Premium” del valore di 800 Euro. Inoltre per tutti coloro che non dispongono di un’autovettura aziendale l’azienda ha previsto, in aggiunta, un buono carburante del valore di 200 euro.

“Le nostre persone sono per noi fondamentali e quindi abbiamo ritenuto essenziale, in qualità di azienda, dimostrare loro in modo concreto la nostra gratitudine per l’impegno e la serietà dimostrata – spiega l’azienda – Vogliamo sostenere chi, anche nei momenti difficili della crisi del settore delle costruzioni, ha sostenuto e sostiene l’azienda con dedizione, passione e professionalità. Speriamo davvero che ciò possa aiutare i nostri colleghi e le nostre colleghe a trascorrere festività più serene con le proprie famiglie” dichiara il top management di Holcim Italia”.

“A questo speciale sostegno, per gli oltre 300 dipendenti del gruppo, si aggiungono iniziative orientate a creare ambienti sempre più sostenibili e a garantire sempre più diversità ed inclusione con una maggior flessibilità in tutti gli ambiti. Ad esempio, ove applicabile, continua ad essere prevista la possibilità di usufruire del telelavoro – aggiungono da Holcim – L’anno è stato costellato da importanti progetti di crescita in termini di innovazione e sostenibilità, portati avanti attraverso il contributo e l’impegno delle persone, la risorsa più importante e con il maggior valore di cui ogni azienda dispone”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo