Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Politica

Covid – Conte: “Contagi in calo. Un sorriso dopo i sacrifici ma considerare il virus scomparso è grave leggerezza”

IN AGGIORNAMENTO
CONFERENZA ANNUNCIATA PER LE 18

In diretta da Palazzo Chigi

Pubblicato da Palazzo Chigi – Presidenza del Consiglio dei Ministri su Mercoledì 3 giugno 2020

“Il trend dei nuovi casi diagnosticati è in diminuzione in tutte le regioni, questo ci conforta e indica che abbiamo seguito la strategia giusta”. “i dati della curva epidemiologica confermano che il sistema di controllo del contagio funziona. A distanza di un mese dalla riapertura del 4 maggio i numeri sono incoraggianti. Non si registrano situazioni critiche o di sovraccarico negli ospedali in tutta Italia. Ci meritiamo sorriso, allegria dopo mesi di sacrifici”. Così il premier Conte in diretta oggi, primo giorno della Fase3.

Ma. “Se siamo tra i primi paesi a poter uscire in sicurezza è perché abbiamo accettato dei sacrifici prima. Dico solo: facciamo attenzione le uniche misure di sicurezza sono il distanziamento fisico e l’utilizzo, dove necessario, delle mascherine. Considerare il virus scomparso è una grave leggerezza”.

“Dobbiamo partire dal turismo perché la bellezza dell’Italia non è mai andata in quarantena. Ora arriva un nuovo inizio nel segno e nello spirito del 2 giugno, nel segno della condivisione”. La crisi “è occasione per superare i problemi e ridisegnare il Paese. Prima di tutto aiutando gli italiani e gli imprenditori in difficoltà. Stiamo intervenendo per pagare più bonus e ammortizzatori sociali”.

“Bisogna rilanciare gli investimenti pubblici e privati e tagliare la burocrazia con lo snellimento delle procedure. Così potremo attrarre nuovi investitori internazionali. Inoltre il Governo procederà al più presto a una riforma del Fisco”. Per attrarre gli investitori “serve un miglioramento delle infrastrutture per questo si avvierà il miglioramento della rete ferroviaria, perché così è inaccettabile”.

“Sicuramente da settembre la scuola ripartirà in presenza con aule rinnovate e conformi alla sicurezza”.

 

CORONAVIRUS: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DA COMO, LOMBARDIA E TICINO

 

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: