Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Politica

Ode di Noseda (Lega) al sindaco (e a Salvini): “Parcheggi al posto dei migranti, grazie”

Un accorato ringraziamento al sindaco per la chiusura del centro migranti di via Regina e per la prossima realizzazione di un parcheggio. Ad esprimerlo in consiglio comunale è stato il consigliere della Lega, Ivan Noseda.

 

“Stasera tengo particolarmente a ringraziare il nostro sindaco – ha detto Noseda – Nei prossimi giorni inizieranno i lavori per la realizzazione di un parcheggio in via Regina Teodolinda, esattamente dove fino alla fine del 2018 sorgeva l’ex centro accoglienza per migranti che raggiungono il nostro Paese e che nel 2016 hanno invaso e occupato abusivamente il prato della stazione di Como”.

“Ringrazio il sindaco perché come noi fin dall’insediamento e ancor prima in campagna elettorale ha creduto nella chiusura e nello smantellamento di un centro che ha pesato enormemente sulla nostra città – ha proseguito il consigliere leghista – e ha reso la vita dei residenti impossibile per due anni. Grazie sindaco perché la Lega ha sempre creduto nella chiusura del centro d’emergenza. E grazie all’allora ministro Salvini questo è stato possibile. Ora vediamo una svolta e per aumentare le aree di sosta non mancheremo mai di sostenerla in tutte le prossime battaglie”.

TAG ARTICOLO:

10 Commenti

  1. Intanto, davanti al cancello d’ingresso all’area, da settimane riposa in pace il cavalletto con il divieto di sosta per lavori (fantasma), spoglia immemore del Comune, sì, eccome immobile.

    Aprire un parcheggio per le Feste, per la Città dei Baiocchi? Ma no, ma perché?

  2. Nei prossimi giorni????? Innanzititto il tempo per iniziare prima e rendere disponibili già per la città dei balocchi il parcheggio c’era eccome. Secondo Voglio vedere quanti Saranno questi i ‘prossimi giorni’ è quando si concluderanno i lavori Come diceva qualcuno Non dire gatto se non ce l’hai nel sacco

  3. No comment x l accorato ringraziame to che si commenta da solo … Chiedo soli ma dopo poco più di un annoancora il NULLA .. DESERTO .. anzi no , vial Varese e suoi giardini lasciati alla mercé di sciacalli automobilisti …ma bravi iiii un PLAUSO all assessore e Amm.ne

  4. Ma il Sindaco non aveva dichiarato che la chiusura del centro era stata decisa a sua insaputa ? (ai tempi imperversava la sig.ra Locatelli).riguardatevi la puntata del martedì su ETV.

  5. Elezione Landriscina, 27 giugno 2017, sono 889 giorni che ci amministra insieme a zarina e associati, fanno i fenomeni, con tanto di comunicati stampa, per qualche manutenzione ordinaria fatta, per il resto lo zero assoluto!
    Ulteriore motivazione per essere con le sardine comasche domenica 8 alle 18:30 a Porta Torre per affermare che #comosislega

  6. Mi unisco ai peana per la chiusura del centro di Via Regina. Non si vede più un clandestino neanche a pagarlo. I quotidiani locali hanno problemi a completare la pagina della cronaca nera: furti e spaccio azzerati.
    Anche il clima mi pare migliorato.
    Chapeau.

  7. È comprensibile. Chi per campare onestamente distribuisce sorridendo “mazze” ad arroganti ricchi a volte pure extracomunitari, gioisce nel poter prendere a mazzate i poveri, assai spesso extracomunitari. Il discrimine non è
    l’essere extracomunitario ma l’essere povero…..o è solo la frustrazione di dover sorridere sempre? Mah….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: