Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità, Sanità

Como e Lombardia, scelta e revoca del medico di famiglia e del pediatra: dal 5 luglio anche in farmacia

Sarà possibile scegliere (o revocare) il medico di famiglia e il pediatra anche in farmacia, così come previsto dalla delibera di Giunta regionale che fa seguito alla convenzione sottoscritta da Regione Lombardia, Federfarma Lombardia e Assofarm Confservizi Lombardia. Il servizio sarà attivo a partire da martedì 5 luglio.

“In questo modo offriamo ai cittadini un’importante alternativa alla scelta che oggi si effettua nei vari uffici delle ASST e che molto spesso obbliga a lungaggini e spreco di tempo e risorse -sottolinea il Presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi-. Attraverso le farmacie viene facilitata la possibilità di scelta e di revoca del pediatra e del medico di famiglia, con tempi certi e accesso diretto al servizio. Un ulteriore passo importante verso la semplificazione delle procedure e delle modalità di accesso ai servizi sanitari e socio sanitari, reso possibile grazie anche alla disponibilità dei farmacisti”.

Dal 2014 questa possibilità era già offerta gratuitamente ai cittadini di 86 farmacie ubicate sul territorio dell’ATS Brianza e la sperimentazione ha dato esiti molto positivi in particolare sulla riduzione dei tempi di attesa.

Un commento

  1. È sempre piacevole leggere qui le notizie …. ats insubria , federfarma, asst lariana potrebbero comunicare le loro decisioni prima agli addetti ai lavori ( i farmacisti) e poi al grande pubblico.
    Comunque non c’è da preoccuparsi, noi ci siamo sempre accanto ai cittadini, senza appuntamento, gratuitamente, con carta e stampante funzionante , senza variazioni sullo stipendio, ma soprattutto sempre con il sorriso .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo