Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Sanità

Sant’anna, la Rianimazione è piena e sale a 10 posti letto: 5 i ricoverati comaschi. Il più giovane ha 48 anni. 119 i pazienti Covid

Visto l’andamento epidemiologico la necessità di liberare ulteriori posti letto per l’accoglienza dei pazienti Covid, all’ospedale Sant’Anna da questo pomeriggio è stata resa disponibile una prima parte dell’area della Week/Day Surgery (15 posti letto).

 La terapia intensiva, nel frattempo, è stata portata a 10 posti letto (tutti occupati; 4 sono pazienti provenienti dalla provincia di Milano, ricoverati da una settimana; 1 dalla provincia di Lecco, ricoverato da ieri, 5 dalla provincia di Como, ricoverati tra il 15 e il 23 ottobre; il paziente più anziano è del 1946, il più giovane del 1972; dei 10 pazienti, 6 sono uomini e 4 donne).

I pazienti Covid ricoverati al Sant’Anna questa mattina erano 119, suddivisi tra la Chirurgia 3 (52 ricoverati), terapia intensiva (10), Degenza medica 3 (34), Medicina d’urgenza (11). A Mariano Comense nella degenza di transizione sono ricoverati 12 pazienti.

“L’ospedale Sant’Anna in quanto hub di riferimento per i pazienti Covid è il presidio dove dovranno essere trattati i pazienti più critici e con necessità di assistenza in terapia intensiva o semi-intensiva, infettivologica o pneumologica – commenta il direttore generale di Asst Lariana, Fabio Banfi – Asst Lariana farà tutto il possibile per rispondere ai bisogni della comunità comasca e del territorio lariano e pertanto procederemo ulteriormente con la riorganizzazione avviata in tutti i nostri presidi ospedalieri”

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: