RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Attualità, Solidarietà e Sociale

VIDEO St. Barth Charity Island, l’arte del cucito diventa abito per la solidarietà. Domani (sabato 3 dicembre) allo Spazio Simona di via Milano

Prendete un gruppo di amiche con la passione per il cucito, date loro uno spazio in cui raccogliere abiti, tessuti e tutto quello che serve per dare sfogo alla loro creatività, poi trovate un progetto di quelli capaci di moltiplicare le forze, le idee e il tempo da dedicare ad ago e filo e trovate un luogo in cui mettere in vendita per beneficenza le loro meravigliose creazioni ed ecco la St. Barth Charity Island e l’imperdibile appuntamento di sabato 3 dicembre, dalle 15 alle 18, presso lo Spazio Simona di via Milano 56. “Siamo semplicemente un gruppo di amiche che volevano dare un senso al loro stare insieme – raccontano preferendo restare anonime e lasciar parlare le loro creazioni – per questo nel 2016 abbiamo deciso di dedicare il tempo che trascorrevamo insieme alla creazione di capi d’abbigliamento realizzati a mano personalizzando semplici magliette o capi trovati nei mercatini dell’usato utilizzando materiali pregiati donati da aziende tessili comasche”.

E così ecco pizzi e perle e tessuti preziosi pronti a dare una seconda splendida vita a capi come quelli che sabato saranno in vendita per sostenere un nuovo progetto di solidarietà: “Il ricavato delle vendite quest’anno verrà utilizzato per acquistare buoni spesa da regalare a famiglie in difficoltà tramite la parrocchia di San Bartolomeo – raccontano – fin dall’inizio, infatti, siamo state sostenute dalla parrocchia che ci ha messo a disposizione uno spazio in oratorio che utilizziamo come magazzino e laboratorio e grazie al parroco, don Gianluigi Bollini, possiamo trovare ci aiuta persone o progetti da sostenere con la nostra attività”.

Una collaborazione preziosa che, in questi anni, ha permesso di contribuire concretamente a progetti a sostegno di famiglie e mamme in difficoltà, contro la violenza sulle donne, il bullismo e cyberbullismo o per aiutare associazioni preziose come l’associazione Kibarè con i suoi progetti in Burkina Faso, gli Amici di Zinvie che aiuta progetti missionari in diversi Paesi del mondo, o l’Associazione Antonio e Luigi Palma e le sue iniziative a favore dei malati di tumore, solo per citarne alcuni.

ST. BARTH CHARITY ISLAND

Vendita di beneficenza di capi d’abbigliamento “pre loved”

Sabato 3 dicembre 2022

Spazio Simona – via Milano 56, Como

Dalle 15 alle 18

Instagam: st.barth_charity_island

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo