Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Cisl-Poste, quest’anno niente regali agli iscritti: “Per aiutare Emergenza Freddo”

Un contributo economico a favore di Emergenza freddo, servizio che offre ristoro notturno ai senzatetto in città.

Così hanno deciso i vertici della Slp Cisl di Como, Sindacato dei Lavoratori Poste.

Niente presente natalizio agli iscritti ma il versamento del contributo.

“In un anno lacerato dalla crisi pandemica – spiega Giuseppe Melina, responsabile per il territorio comasco del Sindacato Lavoratori Poste della Cisl – che ha causato un duro colpo all’occupazione e l’acuirsi delle diseguaglianze, si è ritenuto doveroso soprassedere alla consueta distribuzione di doni agli iscritti, devolvendo la corrispondente cifra a favore di un progetto che, sul nostro territorio, assiste i più bisognosi e coloro che, avendo perso il lavoro, sono scivolati sotto la soglia di povertà. Perché tutti abbiano la possibilità, almeno per le feste, di mettere in tavola un pasto dignitoso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo