Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Il progetto per il vertiporto di Fiumicino
Attualità

Ticino-Malpensa in 30 minuti, il futuro del volo è a un passo con i vertiporti

Quando si parla di mobilità alternativa sono sempre di più i progetti avveniristici. Uno in particolare ha veramente le caratteristiche di essere un’idea proiettata nel futuro e avrebbe l’indubbio valore di avvicinare l’aeroporto di Malpensa – su cui gravitano per turismo e affari i comaschi – alle città lombarde limitrofe ma anche al Canton Ticino con Chiasso in prima linea. Si tratta del progetto di realizzare dei “vertiporti”, ovvero dei punti da cui far partire dei voi elettrici a decollo verticale per raggiungere lo scalo internazionale di Malpensa. Roma per l’areoporto di Fiumicino si conta di tagliare il nastro del primo vertiporto nel 2024, segno che si sta parlando di progetti più che concreti.

Ebbene è proprio questo uno dei temi di cui si è discusso in un incontro tra i vertici di Sea, la società che gestisce lo scalo, e i sindaci di Varese nonché di diverse città ticinesi tra cui Chiasso Locarno, Mendrisio e Bellinzona.  Vi è «l’impegno delle istituzioni e di Sea per attivare una rete di ‘vertiporti’ per l’impiego di velivoli elettrici a decollo verticale», si legge in un documento. “L’obiettivo è di fare un importante passo avanti nel settore della mobilità sostenibile e veloce fra le città e l’aeroporto. Uno sviluppo della connettività nel prossimo futuro». Malpensa sarebbe così raggiungibile da Locarno e Bellinzona in poco più di 30 minuti e da Varese in appena 15 minuti. Da Como il tempo sarebbe più o meno lo stesso.

E i numeri sono fondamentali per rinforzare l’idea: nel 2019 dei 26 milioni di passeggeri transitati, 1 milione proveniva dal canton Ticino. E va anche ricordato come spesso molti comaschi si appoggino alle agenzie di viaggio ticinesi per organizzare i viaggi. Un metodo futuribile per rilanciare il turismo e il traffico business in arrivo e in partenza dal Nord Italia e dalla Svizzera. Vedremo dunque se nel futuro si potrà partire con un volo elettrico da Chiasso per raggiungere Malpensa e da lì proseguire per la propria destinazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo