Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

“4 ristoranti” di Borghese vuole Como. La Camera di Commercio: “No, grazie”

La decisione è destinata a scatenare un putiferio e i malumori prima sotterranei cominciano a diventare lampanti. La richiesta è arrivata un paio di settimane fa.

4 ristoranti, punta di diamante della programmazione Sky condotta dallo chef Alessandro Borghese avrebbe voluto girare una puntata a Como tra il 7 e l’11 maggio.

AGGIORNAMENTO: 
4 Ristoranti, pace fatta. Camesasca: “Equivoco chiarito, Borghese verrà a Como”

Andrea Camesasca

Una domanda di collaborazione, da parte del produttore, è arrivata in Camera di Commercio verso metà aprile. Dopo qualche giorno di discussione la struttura di via Parini ha optato per il no. La risposta ufficialmente non è ancora stata inviata ma la decisione, come conferma il responsabile Turismo dell’Ente, Andrea Camesasca, è presa.

Esattamente, perché?

Non vengono gratis. Volevano 10mila euro e l’ospitalità. Non abbiamo risorse pronte da investire, avrei commesso un errore strategico: il bilancio è stretto

Beh, dato il livello di visibilità, insomma parliamo di Sky (canali in chiaro compresi), vien da pensare: investimento minimo, risultato massimo. Non discutiamo, allo sfinimento, di marketing territoriale?

Sono opinioni. Se parliamo di turismo dobbiamo investire dove il ritorno è stabile e sicuro. In provincia di Como gli stranieri sono il 77%, in città il 79. Solo dalla Germania abbiamo avuto 424mila persone, tanto per dire

Quindi niente promozione in italia?

Certo che facciamo promozione ma la quota turistica è diversa. Qualche tempo fa è arrivata BBC France per registrare Top Gear, li ho ospitati nel mio albergo con uno sconto ma fine. Niente contributi

AGGIORNAMENTO: 
Porta in faccia a “4 ristoranti”: lo sconcerto di Butti (Marco), l’ironia di Butti (Alessio)

Si ma, insisto, parliamo di gastronomia (cioè il Pop mediatico per eccellenza) e di una trasmissione di altissimo livello. Peraltro in prima serata

E’ una trasmissione splendida, non dico questo. Intanto non ho registrato grande interesse da ristoratori e albergatori, poi: io non dico in assoluto che non si potesse fare ma servivano più elementi, si parlava del Lago di Como nel suo complesso e mi chiedo cosa abbia detto la Camera di Commercio di Lecco, inoltre maggio è un mese strapieno, non ci sono posti liberi. La richiesta è arrivata appena due settimane fa. Perché, visto che parliamo di destagionalizzazione, la produzione non viene in novembre? Giornate splendide, luoghi meravigliosi

Beh, dettare il palinsesto a Sky pare un filo azzardato

Io sono per il metodo del Triage: fare prima quello che è indispensabile. La proposta è interessante ma è caduta dal cielo e in quindici giorni non me la sento. Ci sono produzioni che arrivano e si accontentano degli sconti negli alberghi e, certo, non a maggio. Quando è arrivato il set di Una grande Famiglia li abbiamo aiutati

La lettera di rifiuto non è ancora partita. Siete in tempo a cambiare idea

Se qualcuno trova i soldi

Dati alla mano 4 ristoranti registra picchi di 500mila spettatori a puntata che crescono a 1 milione e 500mila nel complesso degli ascolti settimanali. Col passaggio in chiaro su Canale Otto la cifra arriva a 2 milioni.

In passato la produzione (Dry Media di Milano nata da Magnolia) ha già stretto accordi con diversi enti territoriali, per citare: Marketing Trentino, Promo Turismo Friuli Venezia Giulia, Puglia Promozione, Comune e Camera di Commercio di Genova, APT Servizi Emilia Turismo, Marketing Marche, Ente Turismo Alba Bra Langhe & Roero, Regione Molise, Comune di Pescara, Comune di Acqualagna.

AGGIORNAMENTO: 
4 Ristoranti, pace fatta. Camesasca: “Equivoco chiarito, Borghese verrà a Como”

5 Commenti

  1. Sono davvero arrabbiato… Non sono un santo pecco dalla mattina alla sera e cucino in maniera semplice ma non si può buttare tutto quel cibo in quella maniera. Capisco che il programma debba valutare 12 e più portate nei tempi televisivi però davvero ci sono persone che guardano quei piatti con la bava alla bocca… Almeno mangiatene 3/4…

  2. concordo con il grande rifiuto ! non si possono spendere 10.000 euro per sovvenzionare la pubblicità di 4 ristoranti … prima di parlare meglio guardare la trasmissione di livello basso, dove si sparla dei piatti di 4 ristoranti su tutti quelli della città ma soprattutto senza immagini del territorio. Sfido chiunque a ricordare in quali località si sono svolte le ultime tre puntate.

  3. Purtroppo, riesce difficile immaginarsi – nei ristoratori comaschi professionisti – la presenza di spirito e la goliardica sportività di mettersi in gioco e misurarsi con altri colleghi, dimostrando la propria abilità e misurandosi sul campo…

    Molto più semplice sparlare di in collega, piuttosto che scendere in diretta tenzone…

    Sai mai che poi si scopran le carte… chi davvero merita e chi no?
    .

  4. Basta sondare se ci sono 4 ristoranti disposti a pagare loro, sempre sperando che si facciano avanti dei ristoranti di livello (e a Como ci sono e pure numerosi) e non quelli spenna turisti (e purtroppo a volte anche comaschi)
    Alla fine 2500€ per un passaggio in TV, pure ripetuto diverse volte sia sul DT che sul satellite non mi sembrano una grossa cifra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: