Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Bonifica, Comune e Ticosa possono sperare: più aziende del previsto alla selezione. Lavori per 4.3 milioni

Eppur piace ancora, ci si passi l’iperbole. Nonostante il calvario infinito in cui si è infilata da anni la conclusione della bonifica dell’area Ticosa, e in particolare della famigerata Cella 3, dall’ultima procedura per la selezione di un nuova impresa che chiuda l’operazione sembrano arrivare segnali piuttosto incorraggianti.

Le aziende potevano presentare la propria manifestazione di interesse entro il 10 dicembre alle 12; il totale dell’appalto è di 4,3 milioni di euro e lo step successivo sarà appunto quello della presentazione dell’offerta economica entro la fine del prossimo mese di gennaio.

La gara verrà definitivamente aggiudicata dopo una procedura negoziata con almeno 10 imprese previo sopralluogo nell’area in questione.

Ebbene, l’interesse per compiere i lavori sembra essere fortunatamente notevole: in attesa di un dato definitivo, sembra che le manifestazioni di interesse siano almeno una quindicina, forse anche qualcuna di più.

Un piccolo tesoro di possibilità, dunque, affinché la pulizia della Ticosa – iniziata con le prime ruspe addirittura nel gennaio del 2012 – possa finalmente avere una fine.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo