Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Cantù, dormiva nel parcheggio del Bennet. Era già espulso e con una sfilza di precedenti: arrestato

Arresto del nucleo motociclisti della Polizia locale di Cantù, ieri, nei pressi del centro commerciale Bennet della città.

Gli addetti alla vigilanza hanno segnalato una persona di nazionalità marocchina che si trovava sdraiato a dormire nel parcheggio. L’uomo è poi risultato privo di qualsiasi documento identificativo ed è stato accompagnato al Comando.

Si è dunque proceduto al fermo per l’identificazione con accompagnamento al Comando, previa fornitura di appositi dispositivi di protezione individuale da Covid-19, dandone immediata notizia al Pubblico Ministero di Turno.

L’uomo, classe ’78, è risultato già espulso con provvedimento della Prefettura di Milano del 2017.

Dalla banca del sistema digitale d’indagine sono inoltri emersi diversi precedenti penali a carico: falsa attestazione o dichiarazione a un pubblico ufficiale, danneggiamento, violazioni in tema di stupefacenti, ricettazione, porto di armi od oggetti atti ad offendere, guida senza patente, violazione di domicilio, falsità materiale commessa dal privato, fuga a seguito di sinistro con lesioni. Risultava aver già scontato 10 anni di carcere.

E’ dunque scattato l’arresto, confermato nel processo per direttissima di questa mattina. Processo aggiornato al 14 ottobre, applicata la misura cautelare del divieto di dimora nell’intera Regione Lombardia in attesa dell’udienza.

TAG ARTICOLO:

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: