RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Attualità

Como, cacciati gli skaters ma al portico di San Francesco tornano i senzatetto

A distanza di due anni da quando il portico dell’ex Chiesa di San Francesco – dopo anni di enormi polemiche – venne sostanzialmente sgomberato dai senza dimora, oggi la questione si è ripresentata.

Come testimoniano le foto, è accaduto in forma molto limitata ma è comunque la prima volta che succede da quando venne aperto per la prima volta il dormitorio invernale nell’ex caserma della Provincia in via Borgovico, in accordo con l’allora Giunta Landriscina.

Questa mattina in molti hanno notato una persona a terra, sul lato destro del portico, sotto spesse coperte e con le scarpe appoggiate a lato. Difficile dire se si tratti di un caso isolato o di un nuovo segnale di ripresa del fenomeno generale, per anni decisamente più massiccio.

Il ritorno di persone senza dimora davanti all’ex Chiesa di San Francesco – di proprietà comunale – segue peraltro la recente battaglia dell’amministrazione comunale per allontanare gli skaters che di giorno si radunavano nello stesso posto e contro i quali pende anche un esposto dei residenti della zona.

Intanto, per quanto riguarda i mesi invernali, un paio di settimane fa il vicesindaco e assessore ai Servizi Sociali, Nicoletta Roperto, aveva confermato l’intenzione di collaborare nuovamente con Villa Saporiti per riproporre l’accoglienza di Emergenza Freddo all’ex caserma di Carabinieri di Via Borgovico.

Emergenza Freddo, Giunta Rapinese: dalla raccolta firme contro i clandestini, al sì per via Borgovico

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 Commenti

  1. Se ci fosse un Rapinese d’opposizione, avrebbe già tuonato contro il Rapinese Sindaco e gli avrebbe detto che se ci fosse stato Lui al Suo posto, il problema sarebbe già stato risolto senza dover spendere soldi con il Dormitorio. Dai Rapi Sindaco fagliela vedere al Rapi d’opposizione! 😊

  2. Rapinese risolve ogni problema a più riprese.
    È un tipo all’inglese , signorile e cortese.
    Siede compito sul suo scranno da sindaco bacchettando chi non si attiene alle sue pretese.

  3. Banchina di Como Borghi…2 settimane con 4 persone, tutte italiane. San Francesco. Una notte anche a San Giovanni con 2 persone. Attendiamo la posizione del Sindaco, già protagonista di una colossale retromarcia sul dormitorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo