Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Como dice addio al genio visionario di Giorgio Quadri. Amelia Locatelli: “Medico e gladiatore: pioniere nella lotta al papillomavirus”

Se ne è andato in queste ore Giorgio Quadri, uno dei medici protagonisti della storia sanitaria di Como.

Ha affrontato fino all’ultimo una lunghissima malattia.

“Senza smettere di lavorare”, “senza lasciare la sua bici”, “senza cedere alla debolezza”. Senza dimenticare, mai ma mai davvero, le sue pazienti.

Stavolta non è Coronavirus, in questi giorni è importante precisarlo.

Ma comunque non è meno peggio. Affatto.

Como ha perso una delle più lucide e visionarie menti in campo medico.

Moltissimi anni al Sant’anna, poi al Valduce. Ginecologo specializzato in oncologia femminile.

“Un pioniere”.

Così lo racconta Amelia Locatelli, Dirigente medico, responsabile dell’ambulatorio Ist e del Centro vaccinale per patologie al Sant’Anna, ex assessore del Comune di Como (Quadri due anni e mezzo fa, peraltro, sostenne Mario Landriscina candidandosi, anche con Locatelli, per Forza Italia. Risultò il primo dei non eletti).

Di Quadri, 60 anni, Locatelli ricorda la battaglia perché la vaccinazione dal papillomavirus diventasse prassi.

“Ha istituito il primo centro interdisciplinare per la lotta al papilloma – dice con infinito affetto pienissimo di amore per un amico – è stato il primo esempio in Italia, ha costruito per pimo un Centro dove ginecologi, dermatologi, urologi, medici igienisti e della vaccinazione hanno lavorato insieme. Quando è andato al Valduce mi ha passato il testimone”.

Chi era Quadri? “Un gladiatore dalla forza incredibile – racconta ancora Locatelli – quando l’ho conosciuto mi ha intimorito ma era un dolcissimo burbero. Siamo diventati grandi amici e professionalmente è stato un punto di riferimento assoluto, era preparato come pochi”.

Poi la malattia. “L’ha affrontata subito e fino alla fine. Ha sempre lavorato, lo incontravo sulla sua bici, era il solito Giorgio. Un personaggio straordinario capace di combattere anche quando stremato dalla malattia”.

Anche dal Valduce ricordano Quadri. “Un medico dalle grandissime capacità in oncologia e ginecologia”, dice Mario Guidotti, Direttore del dipartimento medico e Primario di Neurologia.

“Era anche volontario e punto di riferimento del Consultorio La Famiglia dove l’ho conosciuto. Nonostante la malattia ha lavorato fino all’ultimo e ha costantemente offerto un contributo fondamentale, essenziale, alle terapie nell’oncologia femminile”.

 

37 Commenti

  1. Ciao caro Giorgio,
    sei stato un medico attentissimo e una persona di grande umanità.
    Quasi ad ogni visita ti aggiornavo sul mio grande dolore e riuscivi sempre a risollevarmi proiettando il problema nel futuro in cui vedevi svolte positive.
    Ti ricorderò sempre con gratitudine immensa. Prega per noi!

  2. senza accorgermi da lui ho ricevuto ciò che di più bello esiste al mondo: il coraggio di avere un figlio …non mi stancherò di ringraziarlo.
    Maria

  3. Ciao Giorgio
    I tempi del liceo sono passati da molti anni, ma in quei tempi, in sella alla tua Vespa bianca ne abbiamo passate tante. Ci siamo divertiti, ci siamo confrontati su tante cose, ci siamo sostenuti nei momenti difficili. Poi come spesso avviene dopo la scuola, le strade si sono divise ma quando ti ho rivisto la scorsa estate, seppur preoccupato per la malattia, abbiamo rivissuto quei momenti e quei ricordi.
    Caro Giorgio ti ringrazio di essermi stato amico, ed oggi seppur con le lacrime agli occhi ti saluto augurandoti buon viaggio, stella fra le stelle.
    Non ti dimenticherò mai.
    Angelo

  4. Ciao Giorgio,
    sei stato un amico buono, onesto e amato da tutti. Il tuo ricordo rimarrà sempre vivo in chi ti ha conosciuto.

  5. Am soo sad.how could you death.thanks to you doctor I had my 3 kids.it was a very though journey but you helped me through out with all sort of medications.you will forever be remembered.

  6. Dopo un doloroso aborto spontaneo, ricordo ancora la professionalità ma soprattutto la grande umanità, tra tanti ginecologi che prestavano servizio in quel periodo, del dr. Quadri per cui decisi di farmi seguire nella gravidanza successiva. Grazie di cuore, lo ricordo ancora dopo 21 anni. Adriana

  7. Ciao dott. Quadri ti porterò sempre nel cuore …..grata per tutto quello che hai fatto per me. Riposa in pace e aiutaci da lassù……

  8. Ciao Giorgio sei stato una grande persona sempre disponibile e con un grande cuore non ti dimentichero’ mai…Valentina

  9. Ciao Giorgio sei stato una grande persona sempre disponibile e con un grande cuore non ti dimentichero’ mai…Valentina

  10. I remember how you helped me with my 3son You don’t choose colour you are a humble and a kind soul to all. Rip Sir. Farewell thee Sir?????

  11. Caro dr Quadri, non dimenticherò mai la sua professionalità e gentilezza, aveva sempre una parola buona x tutti.
    Ci ha lasciato troppo presto.
    Grazie di tutto.
    Silvia B.

  12. Caro Giorgio,
    Il ricordo della tua gentilezza e simpatia resterà sempre nei nostri cuori.sinceramente dispiaciuti porgiamo le più sentite condoglianze a Emanuela ,Sarà, Riccardo e Stefano.

  13. Un caro Fratello… più che un collega, non dimenticherò mai tutto il bene ricevuto da Laura e tutti noi gratuitamente….
    Francesco Saverio Cappa….
    Come siamo sempre uniti nella preghiera de Cuore….

  14. Dottor Quadri , ti ho incontrato per caso 30 anni fa e tenuto per scelta nella mia vita.
    Un medico eccezionale , mi mancherai.
    Ora il Paradiso ha un ANGELO MERAVIGLIOSO in piu’ …R.I.P.
    Condoglianze

  15. Non ci sono parole, e ne servirebbero tante. Abbiamo condiviso la cura e l’affetto per le nostre pazienti oncologiche in questi anni.
    E loro te ne hanno dimostrato tanto Giorgio, di affetto. E gratitudine.
    Ognuna di loro ti scriverebbe una parola dal cuore. Le riassumo in un GRAZIE, a cui mi associo, commossa ma col sorriso. Perché so che tu faresti altrettanto.

  16. Questa notizia mi ha distrutto il cuore, durante l’ultima visita di controllo mi avevi detto che stavi bene ed ero contentissima di questo perché ti avrei rivisto al controllo successivo. ..Invece ora capisco che non volevi turbare la tua paziente che stava già portando la sua croce …. Mi dispiace immensamente non poterti più incontrare, sono veramente provata …. Dott. Quadri grazie di cuore per avermi aiutata a vivere fino a qui …. condoglianze a tutta la tua famiglia . Sabrina

  17. Ciao dottore, grazie a te c’è anche Andrea. Mi dicevi di avere un brutto male, ma poi eri lì, con la tua bici,il tuo sorriso, la tua famiglia,ci incontravamo spesso e tu avevi sempre una battuta di spirito. Grazie, sei un grande esempio.

  18. ciao doc,ti dobbiamo molto.
    ci hai insegnato a non mollare mai a credere fino in fondo e sei sempre stato presente ..da vero gladiatore hai combattuto fino in fondo..
    oggi di sicuro da lassu’ ..ci guarderai con il tuo sorriso un po’
    guascone ..e noi ci sentiremo ancora sicuri ..perche ‘ sei quell’amico che non ti lascia mai solo.
    riposa in pace.ciao giorgio!!

  19. Grata di averti incontrato, grata per la tua professionalità e per la tua umanità.
    Buon viaggio doc, arrivederci.

  20. Ciao dott. Quadri, ti ho conosciuto la notte in cui hai fatto nascere la mia bambina e da allora ti ricordo con grande affetto perchè nella grande paura di quella notte e di un parto difficile sei riuscito a farmi ridere e tutto è andato bene. Una fortuna e un grande onore averti conosciuto. Ora la guardo e quando sarà grande le racconterò del medico meraviglioso che l’ha fatta nascere. Riposa in pace caro dott.Quadri.

  21. Grande dottore un anno fa mi ha curato per un mioMa
    Poi 14 anni fa mi ha assistito nella nascita di mio figlio
    Sentite condoglianze ai figli e alla moglie
    Persona stupenda era di un animo nobile

  22. In ricordo di un Validissimo Doctor…conosciuto al Sant’Anna, Vivissime Condoglianze alla Sua Famiglia ??????❤️??

  23. A tutta la fam. dott. Quadri, Mi dispiace tantissimo, non ho mai conosciuto una persona di tale umanità e capacità, l’ho stimata come più di ogni altra persona al mondo .

  24. Caro Giorgio,
    Noi non potremo mai dimenticare quello che tu hai fatto per noi, e come noi, molti altri hanno apprezzato il tuo essere così speciale.
    Un abbraccio ai tuoi figli e alla tua famiglia meravigliosa.

  25. Ho perso un caro amico,una persona straordinaria ed un gigante di umanità.
    Ciao Giorgio grazie per la tua amicizia un dono straordinario.
    Riposa in pace

  26. Infinite condoglianze, alla Sua come una volta lui a me commento’ splendida famiglia, per la perdita di una persona eccezionale, un medico un animo nobile e dolce, sono profondamente addolorata. Sono certa ché sarà accolto dal Signore come il migliore degli angeli. R I P

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: