Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Como, spin-off della serie “Appalti finiti male”. Conferenza show sui lampioni con star tv: Paolo Del Debbio

E’ uno degli appalti finiti meglio tra quelli del Comune di Como.

E ora i primi risultati e i prossimi obiettivi della manutenzione e in gran parte della sostituzione dei lampioni della città, dapprima riscattati dall’amministrazione per circa mezzo milione versato a Enel Sole e poi affidati alla società City Green Light, verranno annunciati in una conferenza stampa che si annuncia un piccolo show mutuato dalla tv.

Luce sulla città: a Como parte il nuovo servizio di illuminazione pubblica. Come segnalare guasti

L’appuntamento è per domani alle 12 nella sala del Consiglio comunale di Como e assume i contorni quasi del rilancio su un altro versante – anche in vista elezioni 2022 – dopo il tragico e freschissimo flop dei lavori in via Borgovico e, per sviare dal filone “Appalti finiti male”, quello per la bonifica della Ticosa.

E dunque domani non è difficile attendersi sorrisi lustrati a puntino, doppiopetti medagliati e qualche tocco d’estro per illustrare gli esiti della risposta ai fatidici 100 lampioni guasti al mese, tema di cui anche noi ci siamo occupati a lungo.

I presenti? Il sindaco Mario Landriscina, naturalmente. Con lui, l’uomo del momento (nero), alias l’assessore forzista a Lavori pubblici e Mobilità, Pierangelo Gervasoni, i vertici di City Green Light, ma soprattutto l’ospite di riguardo a dare un tocco un po’ più destro-chic al tutto: il giornalista Paolo Del Debbio, conduttore del panzer-programma su Rete4 “Dritto e Rovescio”, una specie di casa del centrodestra marchiata Mediaset.

Cresce l’attesa, si potrebbe dire, moderatamente.

Un commento

  1. Ci sono del debbio, sindaco e Gerva. Mancano l’agente Huber e il signor Rezzonico..
    Il cachet di del debbio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo