Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Coronavirus – Frontalieri e Svizzera, proposta shock Udc: “Esercito per chiudere le dogane”

Ogni giorno i partiti della destra più intransigente d’oltreconfine alzano l’asticella.

Non si contano ormai gli interventi, di cui abbiamo dato ampiamente conto negli ultimi giorni (ne trovate alcuni in fondo all’articolo).

Mentre siamo assolutamente certi che il governo di Berna, per ora, non intende chiudere le frontiere (pur con legittimi controlli: qui i dettagli), Lega dei Ticinesi e Udc elvetica ormai chiedono costantemente la chiusura delle frontiere con l’Italia (per quanto riconoscano la necessità, molto molto furba, di far entrare il personale sanitario italiano).

Come riporta tutta la stampa ticinese (qui e qui) da pochi minuti, l’Udc ha deciso di metterla dura, anzi durissima.

Secondo quanto apprendiamo i gruppi parlamentari dell’Udc e quello di centro Ppd-Pev-Pbd si dicono “preoccupati per le conseguenze del Coronavirus sull’economia Svizzera”.

Così i democentristi auspicano, ancora una volta, “la chiusura del confine svizzero con l’Italia”.

Come? Spiegano, in una nota, con dovizia di metodo: “Per chiudere la frontiera dovrebbe essere utilizzato l’esercito“.

Soldati sì, ma non per tutti, così viene ribadito un concetto già espresso di recente: “Nel caso dei lavoratori italiani, indispensabili per l’economia ticinese e per l’assistenza sanitaria, bisogna fare in modo che non tornino in Italia“.

Filtriamoli e teniamoli questi italiani, insomma.

Infine, viene fornito un esempio, evidentemente modello per l’Udc: “L’Austria ha già reagito chiudendo il confine con la penisola. Sono 68.000 i frontalieri italiani che giungono giornalmente in Svizzera”.

QUALCHE CRONACA RECENTE:

Coronavirus, Lega dei Ticinesi infuriata: “Chiudere subito le frontiere con l’Italia” 

Coronavirus – Frontalieri, l’Udc: “Entrino solo i lavoratori della sanità e che restino qui” 

Coronavirus – La Lega dei Ticinesi: “Chiudere le dogane”. Ma con furbata: “Lasciapassare per medici e infermieri italiani” 

CORONAVIRUS TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DA COMO, LOMBARDIA E TICINO

 

 

2 Commenti

  1. E che problema c’è? Chiudiamo le dogane a mezzanotte e chi è dentro è dentro e chi è fuori è fuori. Ed il giorno dopo e quelli a seguire vediamo chi ci guadagna e chi ci perde.

  2. Si, faccia lo stesso l’Italia con la Svizzera e gli altri Paesi, quando tra in mese, saranno messi peggio di noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo