Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Covid, casi alle elementari di via Montelungo e di via Brambilla: tre classi in quarantena

L’assessore all’Istruzione di Palazzo Cernezzi, Alessandra Bonduri, interpellata direttamente, fino a questa sera non aveva ancora notizie ufficiali pur “avendo sentito dell’episodio riguardante la scuola di via Montelungo, domani ne sapro di più, oggi non sono riuscita a contattare direttamente la dirigente”.

Ma due nuovi casi di positività al Coronavirus sarebbero stati scoperti (e poi confermati da Ats Insubria) in altrettanti istituti della città. Si tratta, per l’appunto, proprio della primaria di via Montelungo, dove due classi delle elementari dovranno restare a casa per osservare la quarantena di rito (ma la positività riscontrata riguarderebbe un operatore dell’istituto e non un alunno).

Mentre il secondo caso è venuto alla luce in una classe della primaria di via Brambilla e in questo caso riguarda uno scolaro. Anche in questo caso, quarantena.

Nessun allarme, a quanto si è potuto apprendere, per le condizioni di tutti i soggetti coinvolti.

Un commento

  1. Benissimo, protocollo rispettato, e allora tutti i bambini a casa in quarantena ad infettare i famigliari conviventi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo