Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Covid – Dall’India a Como, per Stefania l’incubo è finito. Gioia immensa della mamma: “Sta bene. Penso a chi ancora è lontano da casa”

Fine dell’incubo per Stefania Martinelli, rimasta bloccata in India nelle scorse settimane a causa del Coronavirus.

Lo abbiamo raccontato qui:

Stefania, bloccata in India dal Covid: “Rivolte in strada, acqua e cibo scarseggiano, non posso toglierli alla famiglia che mi ospita” 

La comasca, infatti, dopo una lunghissima attesa è finalmente rientrata in Italia.

La mamma di Stefania, Adriana, questa sera ci ha scritto un messaggio ricco di commozione e felicità: “Con grande gioia la informo che mia figlia oggi è rientrata in Italia. Adesso è in quarantena, come è giusto che sia. Comunque sta bene. Penso con tristezza a tutti quelli che ancora sono in difficoltà”.

Stefania insieme a un amico e la donna che la ospita nella sua casa

Nello stato indiano di Goa, la giovane 36enne di Capiago Intimiano aveva dovuto affrontare svariati problemi relativi al trasporto, che le avevano impedito di rientrare in patria.

In particolare, Stefania ci aveva segnalato la difficoltà di raggiungere l’aeroporto più vicino della regione ma anche quello di Nuova Delhi, da cui l’ambasciata italiana aveva inizialmente organizzato un volo per il rimpatrio degli italiani in India.

Fortunatamente, ora Stefania si trova al sicuro in Italia e sta affrontando il periodo di quarantena.

Qui la sua testimonianza, pochi giorni fa:

Appello di Stefania, bloccata in india dal Coronavirus: "Paese in rivolta, cibo e acqua scarseggiano non posso toglierli a chi mi ospita"

BLOCCATA IN INDIA DAL CORONAVIRUS: STEFANIA VUOLE TORNARE A COMOSono tanti gli italiani all'estero che, a causa del Covid19, in questo momento non hanno la possibilità di rientrare nel proprio Paese.Tra loro c'è Stefania Martinelli, 36enne di Capiago Intimiano, che nel mese di gennaio era partita con destinazione India per concedersi una vacanza all'insegna della sua grande passione: lo yoga.Il Paese è in rivolta, per fortuna la zona dove vive Stefania è ancora tranquilla ma le proteste dilagano e gli stranieri sono visti come untori.Ecco cosa sta vivendo.Leggi qui il racconto integrale: https://wp.me/p9EgDi-jjP

Pubblicato da ComoZero su Lunedì 30 marzo 2020

CORONAVIRUS: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DA COMO, LOMBARDIA E TICINO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: