Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

VIDEO L’immensa voce di Isabella incanta Camerlata, tutte le sere dal balcone: “La musica unisce e cura l’anima”

Un flashmob di qualità e che arriva al cuore, tutto comasco e che si tiene puntualmente ogni giorno alle 18 da ormai un mese.

Covid – L'immensa voce di Isabella incanta Camerlata dal balcone, tutti i giorni: "La musica unisce, cura l'anima. E poi applaudiamo chi combatte il virus".

Covid – L'immensa voce di Isabella Tosca incanta Camerlata dal balcone, tutti i giorni: "La musica unisce, cura l'anima. E poi applaudiamo chi combatte il virus"."Alle 18 in punto le persone iniziano a uscire dai balconi vicini: ci sono famiglie, anziani, bambini – spiega Isabella – si parte con l'Inno d'Italia, poi leggo una frase che si basa su vari concetti come l'attesa o la speranza, canto un brano, alla fine diciamo 'andrà tutto bene' e parte un grande applauso, infine metto un brano popolare in mp3 che cantiamo tutti insieme e così ci salutiamo".L'intervista, di Tania Gandola.Articolo integrale su ComoZero.it: https://wp.me/p9EgDi-kbW

Pubblicato da ComoZero su Sabato 18 aprile 2020

 

Dal balcone della sua casa nel quartiere di Camerlata, Isabella Tosca allieta tutti i dì i suoi vicini per portare un po’ di gioia e svago a chi la ascolta.

La condivisione di una canzone, di una riflessione e poi un applauso finale spontaneo: così la voce di Isabella è riuscita a toccare il cuore e l’anima dei cittadini che durante le sue esibizioni ascoltano, cantano e ballano in un grande spettacolo collettivo.

Cantante, ballerina e musicoterapista, Isabella ha dato vita a un vero e proprio appuntamento quotidiano apprezzato e atteso da tutti.

“Alle 18 in punto le persone iniziano a uscire dai balconi vicini: ci sono famiglie, anziani, bambini – spiega Isabella – si parte con l’Inno d’Italia, poi leggo una frase che si basa su vari concetti come l’attesa o la speranza, canto un brano, alla fine diciamo ‘andrà tutto bene’ e parte un grande applauso, infine metto un brano popolare in mp3 che cantiamo tutti insieme e così ci salutiamo”.

Un’idea che ha avvicinato tante persone, tutti vicini di casa ma che forse non si conoscevano neppure, e che ora grazie a Isabella condividono un bel momento quotidiano, insieme.

“La musica è importantissima, è un linguaggio universale condiviso da tutta l’umanità e che fa da collante mondiale – continua Isabella – l’applauso che facciamo dai balconi, in particolare, è rivolto a chi ha sofferto ma anche a chi sta lavorando per affrontare l’emergenza sanitaria”.

Isabella lavora anche come musicoterapista presso l’ospedale Sant’Anna di Como, con i bambini dei reparti di pediatria e neuropsicologia infantile. In questo momento di stop obbligato per la sua attività, non si è tuttavia fermata e ha continuato a dedicarsi alla didattica attraverso lezioni di musica online. “Al momento ho un’allieva che ha aderito – conclude Isabella – manca un po’ il trasporto umano ma è fattibile, insieme riusciamo a suonare il pianoforte e a tenere lezione”.

Covid – L'immensa voce di Isabella incanta Camerlata dal balcone, tutti i giorni: "La musica unisce, cura l'anima. E poi applaudiamo chi combatte il virus".

Covid – L'immensa voce di Isabella Tosca incanta Camerlata dal balcone, tutti i giorni: "La musica unisce, cura l'anima. E poi applaudiamo chi combatte il virus"."Alle 18 in punto le persone iniziano a uscire dai balconi vicini: ci sono famiglie, anziani, bambini – spiega Isabella – si parte con l'Inno d'Italia, poi leggo una frase che si basa su vari concetti come l'attesa o la speranza, canto un brano, alla fine diciamo 'andrà tutto bene' e parte un grande applauso, infine metto un brano popolare in mp3 che cantiamo tutti insieme e così ci salutiamo".L'intervista, di Tania Gandola.Articolo integrale su ComoZero.it: https://wp.me/p9EgDi-kbW

Pubblicato da ComoZero su Sabato 18 aprile 2020

CORONAVIRUS: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DA COMO, LOMBARDIA E TICINO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: