Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Didattica in presenza, il Viminale ai Prefetti: “Dal 7 gennaio non oltre il 50%, allertare i dirigenti”. Il documento

Una precisazione diffusa dal Viminale ieri e che fa seguito all’Ordinanza del ministro della Salute, Roberto Speranza del 24 dicembre.

Il ministero dell’Interno scrive ai Prefetti e chiarisce (documente integrale sotto) come in vista della riapertura delle scuole, il 7 gennaio, la didattica in presenza sia garantita al 50% degli studenti. Il provvedimento peraltro è in vigore fino al 15 gennaio data per la quale sarà necessario un decreto del presidente del consiglio dei ministri.

Lo stesso documento invita le prefetture a informare i dirigenti scolastici “anche riconvocando tempestivamente i tavoli di coordinamento”.

Qui il documento completo:

circolare_gabinetto_28_dicembre_2020-didattica-distanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab