Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

E’ fatta. Partono lunedì bar, ristoranti, parrucchieri e centri estetici. Fontana: “Domani i provvedimenti”. Il documento

Sulle riaperture di bar, ristoranti, parrucchieri e centri estetici è stata una giornata convulsa. Poco fa (alle 21.25) l’ultima nota diffusa dal presidente lombardo, Attilio Fontana, con certezze che paiono ormai non discutibili:

Aggiornamento delle 22.46

In fondo all’articolo il documento completo delle Regioni

Aggiornamento delle 21.25

“Una buona notizia, il premier Conte ha recepito le linee guida delle Regioni. Un passo avanti decisivo e importante per arrivare finalmente lunedì alla riapertura di una serie di attività produttive“.

Lo ha detto al termine del confronto con il Governo. “Domani adotteremo provvedimenti che  garantiranno la ripartenza in sicurezza di ristoranti, bar, parrucchieri e altre attività in Lombardia e nel resto d’Italia. Tutti lo dovranno fare utilizzando il buon senso e rispettando le regole per garantire la salute pubblica”.

La dichiarazione delle 19.00

La Lombardia – governo permettendo – è pronta a riaprire tutto dal 18 maggio prossimo: bar, ristoranti, parrucchieri, negozi. A dirlo è il presidente Attilio Fontana.

“Confermo che lunedì in Lombardia, in sicurezza e nel rispetto delle regole, intendiamo aprire bar, ristoranti, parrucchieri, estetiste e tutte le altre attività per le quali era prevista una ‘ripartenza’ per il 18 maggio”, ha detto il governatore lombardo.

“Ciò dovrà avvenire seguendo i principi delle linee guida che abbiamo condiviso con gli altri governatori – ha aggiunto il presidente – In questo momento è ancora in corso un confronto con il presidente Conte. Ci auguriamo che il premier e i suoi ministri ci diano finalmente risposte certe e definitive”.

Dunque, un’intenzione: nettissima e ormai inequivocabile ma che comunque non è ancora tradotta in un atto ufficiale. Che a questo punto potrà avere un ultimo via libera oppure un clamoroso stop soltanto dal governo Conte nelle prossime ore, presumibilmente già entro questa serata.

QUI IL DOCUMENTO SCRITTO DALLE REGIONI SU CUI E’ ARRIVATA L’INTESA (frecce in basso per sfogliare):

-Emergenza-Covid-19-Fase-2-Testo-Finale-Condiviso

CORONAVIRUS: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DA COMO, LOMBARDIA E TICINO

TAG ARTICOLO:

3 Commenti

  1. Certo che dopo 15000 morti e 85000 infetti uno si aspetterebbe che questi signori abbiano imparato qualcosa non dico tutta la lezione ma almeno una parte e invece no zero… Ora dopo la disastrosa gestione della fase 1 con questi personaggi ho paura che nella fase 2 si può solo fare ancora peggio.

  2. Felicissima per tutti, spero che tutti usino il buon senso e le regole!!!! Auguro a tutti buona vita!!!! Forza che insieme c’è la faremo!!!!! 💪💪💪💪❤️

  3. Ormai la credibilità di Fontana e Gallera e della maggioranza consiliare in Regione è ai minimi. Non ci credono neppure loro forse l’unico è il Consigliere Turba ma si sa……
    Speriamo nel senso civico delle persone. Su di loro ormai…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: