RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Attualità, Politica

Emergenza Freddo, interrogazione delle minoranze in Consiglio: “L’inverno è vicino, sono state prese decisioni?”

Con un’interrogazione trasversale (alle minoranze di centrodestra e centrosinistra) indirizzata al sindaco Alessandro Rapinese ieri sera i consiglieri comunali di Svolta Civica (Minghetti, Nessi e Vozella), Pd (Lissi, Legnani e Fanetti), FdI (Molteni e Tufano) e Noi con l’Italia (Falanga) hanno chiesto chiarimenti sul servizio Emergenza Freddo che dovrebbe essere allestito ancora una volta nell’ex caserma dei Carabinieri di via Borgovico.

“Considerando che il periodo invernale si sta avvicinando – hanno scritto – e che il servizio di Emergenza Freddo è uno strumento salvavita necessario a chiunque non possa tornare a dorminre in una propria casa o in un luogo coperto, i sottoscritti/firmatari consiglieri chiedono se la giunta abbia preso o intenda prendere dette decisioni con riferimento al presidio Emergenza Freddo”.

E ancora: “Nel caso in cui la giunta e il sindaco abbiano già preso delle decisioni e/o provvedimenti sulla materia, si chiede di conoscere le tempistiche e le modalità di gestione del presidio Emergenza Freddo”.

Conclude il documento: “Nel caso in cui la giunta e il sindaco non abbiano preso delle decisioni e/o provvedimenti sulla materia, si chiede di conoscerne i motivi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo