Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Ferrovia Milano-Zurigo, ipotesi potenziamento con il terzo binario tra Camnago e Cantù

Un’interrogazione presentata ai Ministri della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, e delle Infrastrutture, Enrico Giovannini, per chiedere “maggiori intendimenti e sostenere l’importante della realizzazione di un terzo binario ferroviario tra Camnago e Cantù al fine di potenziare la tratta ferroviaria internazionale Milano-Zurigo e quindi rendere più veloce il raggiungimento del valico ferroviario tra l’Italia e la Svizzera.” Lo fa sapere in una nota la deputata comasca del Partito Democratico Chiara Braga, responsabile in Segreteria nazionale della Transizione Ecologica, Sostenibilità e Infrastrutture. “Nei giorni scorsi l’Italia e la Confederazione Elvetica hanno infatti avviato – rivela l’esponente dem – delle consultazioni con l’obiettivo di giungere al potenziamento della tratta ferroviaria Milano-Zurigo. Un’implementazione strutturale che permetterebbe di ridurre di una ventina di minuti il tempo di percorrenza della tratta arrivando a destinazione in circa tre ore”.“Una notizia importante – conclude Braga – che accogliamo con favore per l’impatto positivo che tale potenziamento su ferro potrà offrire al territorio italiano, in particolare canturino, in termini di sviluppo sostenibile, di riduzione dell’impatto climatico ma anche di aumento della competitività delle nostre imprese e di incremento del sistema logistico intermodale nazionale”.

Un commento

  1. E’ completamente da escludere che 6 km di terzo binario tra Camnago e Cantù possano consentire 20 minuti di velocizzazione tra Milano e Zurigo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo