Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Fondazione Volta e Acsm-Agam unite in “Energia per Como”, un bando per progetti culturali e sostenibili del territorio

Un bando per sostenere progetti innovativi, da realizzare sia in presenza che a distanza, con lo scopo di promuovere attività culturali con un occhio di riguardo alle tematiche della cultura sostenibile, del rispetto dell’ambiente e dell’energia. A promuovere questo progetto, dal titolo “Energia per Como by Alessandro Volta”, è appunto la Fondazione Alessandro Volta che punta a coinvolgere network di aziende e partner legati alla città di Como. Obiettivo dichiarato è quello di sostenere le proposte più significative di un territorio caratterizzato da numerose realtà associative impegnate in progetti e manifestazioni culturali che valorizzano il patrimonio storico, naturale e artistico locale.

Capofila e principale partner del progetto “Energia per Como” è il Gruppo Acsm Agam Spa, con la controllata Enerxenia, marchio con cui è presente nel Comasco Acel Energie, società di vendita luce e gas. “Dare priorità a questi temi è una scelta ragionata per generare giusta consapevolezza cittadina su di un ambito che ancora lascia enormi spazi alla retorica più che ad azioni concrete dei singoli cittadini.- commenta Luca Levrini Presidente di Fondazione Volta – Se un quadro, una poesia, un brano musicale, un opuscolo o un balletto potranno generare riflessioni sulla necessità inderogabile di amare gli spazi dove viviamo, come fossero casa nostra, avremo raggiunto il nostro obiettivo. Alla base dell’iniziativa vi è inoltre il desiderio di sostenere la diffusione degli eventi culturali”.

“La cultura è un fattore decisivo per la crescita e l’identità delle comunità locali e nella formazione di una sensibilità attenta alla sostenibilità, all’ambiente, alla valorizzazione delle risorse – sottolinea Nicoletta Molinari, vicepresidente di Acsm Agam – All’insegna del radicamento territoriale e della responsabilità sociale di impresa, i valori su cui si fonda Acsm Agam, il nostro Gruppo vuole sostenere le tante associazioni culturali, penalizzate dalla pandemia e dalle conseguenti restrizioni”.

I contributi erogati da Fondazione Volta saranno a fondo perduto fino al 50% del costo totale del progetto e fino ad un massimo di 3.500 euro e saranno sostenute un minimo di dieci iniziative culturali.

Le domande della linea Uno (per progetti realizzati tra 1 marzo e 31 agosto 2022) potranno essere presentate a partire dalle ore 10 del 15 gennaio e fino alle 23.59 del 28 febbraio. Le domande della linea Due (per i progetti che si svolgeranno tra l’1 settembre 2022 e il 15 gennaio 2023) potranno essere presentate dal 9 maggio al 30 giugno 2022.

La valutazione di merito sarà curata dal un apposito Comitato composto dal presidente di Fondazione Alessandro Volta, un membro del Gruppo Acsm Agam Spa e un membro del CdA di Fondazione Alessandro Volta designati dal Gruppo Acsm Agam Spa.

Tutte le informazioni e i requisiti per partecipare sul sito https://fondazionealessandrovolta.it/energia-per-como-by-alessandro-volta/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo