Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

FOTO Negli abissi del lago: i fondali del Lario ripuliti da Pescatori Alpha e Bibo Sub

Si sono concluse questo pomeriggio, domenica 18 ottobre, le operazioni di recupero delle reti abbandonate nel lago da parte dei Pescatori Como Alpha insieme a Bibo Sub e con la collaborazione della Polizia Provinciale di Como.

I pescatori e i sommozzatori comaschi sono riusciti a recuperare 4 reti nella giornata di sabato e 2 questa mattina, portando a termine un’attività di pulizia del lago che vorrebbero proporre anche per altre tipologie di rifiuti.

GALLERY – SFOGLIA

“Un esito molto positivo e inaspettato – ha commentato William Cavadini, del gruppo Alpha – ieri abbiamo recuperato 4 reti mentre oggi, con un’opera di esplorazione, i sommozzatori sono riusciti a rimuovere 2 grandi reti di profondità. Sono più importanti di quelle ritrovate ieri perché molto difficili da recuperare, si trovavano infatti su un fondale scosceso e roccioso, sbarravano una parte di lago molto preziosa”.

GALLERY – SFOGLIA

I sub del gruppo Bibo sono scesi oltre 40 metri di profondità, nella località Pliniana a Torno, provvedendo così a rimuovere le reti e avendo una bella sorpresa.

GALLERY – SFOGLIA

“Si sono trovati di fronte a un fondale meraviglioso – così William – dove vogliono tornare a immergersi. E’ pieno di crepacci, anse e spaccature nella roccia e c’è un fondale molto limpido, quindi torneranno a esplorarlo. L’attività di questi due giorni è stata molto proficua”.

Pescatori Alpha e Bibo Sub: immersioni per recuperare le reti abbandonate nel Lario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: