Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Giocolieri e saltimbanchi contro gli animali al Circo. Domenica protesta (“pacifica”) a Muggiò

Chiamata alle armi in piazza d’armi. Il Collettivo Alveare raduna artisti e cittadini domenica (22 dicembre) contro lo sfruttamento degli animali al Circo (giusto arrivato a Como).

Ecco quanto fanno sapere:

CHIAMATA AD ARTISTI, GIOCOLIERI, FUOCOLIERI, MUSICISTI, TRAMPOLIERI, CIRCENSI E TUTTA LA SOCIETA’ CIVILE!!

Come ogni anno a Como é arrivato il circo con animali, ma noi abbiamo il diritto e soprattutto il dovere di dire NO!
L’arte, in questo caso l’arte circense, é e deve essere libera, e non puó essere tale se si basa sulla prigionia e sullo sfruttamento di esseri senzienti; facciamo vedere che é possibile regalare emozioni agli altri e a noi stessi senza dover rinchiudere in gabbia qualcuno! Facciamo vedere che c’é chi non ci sta, e che finché non siamo tutti liberi non lo é nessuno.
Troviamoci per un momento di festa e protesta, di resistenza pacifica e gioisa a questa tradizione culturale crudele e diseducativa! Dimostriamo che il circo non é questo: il circo é stare insieme, é divertimento, é condivisione…non puó essere rappresentato da un animale costretto ad essere ció che non é! Il circo non puó stare in una gabbia!!

Quindi, se sei un artista: se suoni uno strumento, se sei un giocoliere, se cammini sui trampoli; se ti piace saltare, ballare, cantare, se hai un monociclo, se giochi con il fuoco, se sei un clown; anche se non sai fare niente di tutto questo, ma credi nel potere della piazza e vuoi far sentire la tua voce, vieni con noi a far vedere quanto é bella la libertà.

Domenica 22 dicembre manifestiamo per chiedere la libertá di tutti gli animali chiusi in gabbia, dalle 14.00 alle 17.30 circa, davanti a Ex Piazza d’Armi (Muggió – Como).

Porta uno strumento, le palline, le clave, i trampoli, il monociclo…porta te stess*!!

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: