Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

La Nutella e il lago di Como: matrimonio perfetto. Siamo il (nuovo) vasetto n°16, per la rinascita turistica. Unici in Lombardia

Da “Lago più bello del mondo” a “Lago più buono del mondo” è un attimo, se ci si mette di mezzo la regina dei peccati di gola, la Nutella.

Dal 12 ottobre, infatti, eccovi servita su un piatto d’argento la miglior scusa possibile per comprare l’ennesimo (ma mai definitivo) barattolo della mitica crema alle nocciole: “Devo finire la collezione”.

Tra pochi, giorni, infatti, la Ferrero in collaborazione con Enit (l’Agenzia nazionale per il turismo) porterà sugli scaffali “Ti amo Italia”, 30 nuovi vasetti in edizione limitata per celebrare le bellezze del nostro Paese attraverso alcuni dei suoi scorci più belli.

E poteva forse mancare il lago di Como? Ovviamente no.

E così eccolo sul vasetto n. 16 con una vista di Varenna dall’alto che, forse, farà storcere il naso agli ultras del “ramo di Como Vs ramo di Lecco” anche se l’idea che il nostro lago sia stato scelto come unico scatto a rappresentare le bellezze dell’intera Lombardia dovrebbe mettere d’accordo tutti.

Un modo bello, giusto, per promuovere il turismo che non si esaurisce nell’etichetta: inquadrando il Qr code presente su ogni vasetto, infatti, sarà possibile fare un viaggio virtuale tra le bellezze della località prescelta.

Un viaggio immersivo che potrebbe essere la scusa ideale, nel caso vi beccassero, in piena notte, col barattolone e il pane con l’unico piscoanalista possibile: la crema che cura ogni male.

D’altronde prima di voi c’è stato Nanni Moretti, nella sublime e immortale sequenza-icona in “Bianca”.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: