Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Ambiente, Attualità

Menaggio, Montorfano e Carlazzo: più di un milione di euro per il risanamento delle acque

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Ambiente e Clima Raffaele Cattaneo, ha deliberato una nuova dotazione di risorse per il finanziamento degli interventi di risanamento delle acque lacustri lombarde previsto dal Piano Lombardia.

‘Prosegue l’azione di Regione Lombardia – afferma l’assessore Cattaneo – volta al miglioramento della qualità delle acque e delle sponde dei laghi della nostra Regione, al fine di conservarne la biodiversità e aumentarne la funzionalità ecologica. In questo ambito ci stiamo impegnando con convinzione e stiamo stanziando importanti risorse. Con questa delibera – ha proseguito – Regione Lombardia finanzierà interventi che favoriranno la riduzione del carico puntuale in ingresso a lago al fine di ottenere effetti positivi sulla balneazione e sullo sviluppo di macrofite e di fioriture di alghe’.

I fondi stanziati, che ammontano a circa 24 milioni di euro (11,5 milioni nel 2022 e 12,5 milioni nel 2023), vanno ad aggiungersi ai 16 milioni dello scorso luglio, che hanno permesso il finanziamento di 65 progetti nell’ambito del recupero delle sponde, del risanamento dei laghi e degli interventi di biodiversità. Per completare gli interventi la restante parte dei costi sarà coperta da circa 5 milioni di cofinanziamenti.

I beneficiari dei contributi regionali sono soggetti pubblici quali Province, Autorità di bacino lacuale, Comuni, enti gestori aree protette, Uffici d’Ambito.

Definite le modalità di attuazione e di erogazione delle risorse, sono state ammesse a finanziamento 41 proposte d’intervento e ne saranno immediatamente finanziate 35. Delle quali, 8 in provincia di Lecco, 6 in provincia di Sondrio, 6 in provincia di Varese, 4 in provincia di Como, 4 in provincia di Mantova, 5 in provincia di Brescia, 1 in provincia di Milano, 1 in provincia di Bergamo.

TIPOLOGIA DEGLI INTERVENTI

I progetti saranno localizzati nelle immediate vicinanze del lago di riferimento al fine di ottenere un beneficio immediato per la qualità delle acque, riguardano in particolare interventi di sistemazione e miglioramento dell’assetto fognario; contenimento dell’impatto degli scarichi delle acque reflue urbane; gestione sostenibile delle acque meteoriche in ambito urbano;

GLI IMPORTI FINANZIATI PROVINCIA PER PROVINCIA

– Per la provincia di Como 1,3 milioni di euro di cui: 462.000 euro per il rifacimento dei quadri elettrici ed inverter del depuratore di Menaggio; 215.000 per interventi di sistemazione e miglioramento dell’assetto fognario nel Comune di Carlazzo ai fini della tutela e del risanamento del lago di Piano. Oltre alla realizzazione di un sistema di fitodepurazione per il miglioramento qualitativo delle acque prima della loro immissione a lago; 315.200 euro per il miglioramento dell’assetto fognario gravante su via Statale Regina con potenziamento della linea delle acque bianche sempre in Comune di Carlazzo; 374.000 euro per l’adeguamento dell’acquedotto e della fognatura in via Brianza e via Crotto Urago e per il rifacimento della fognatura in via Como nel Comune di Montorfano.

Per la provincia di Lecco 6,9 milioni di euro di cui: 53.234 euro per l’estensione rete fognatura in Località Maggiana, Comune di Mandello del Lario; 2,2 milioni di euro per l’adeguamento dell’impianto di Mandello del Lario; 317.500 euro per la separazione della rete fognaria di via Manzoni a Lecco; 1 milione di euro per la dismissione dell’impianto di depurazione di Dorio e il collettamento verso il Comune di Dervio; 1,5 milioni di euro per l’adeguamento del collettore intercomunale nei comuni di Oggiono e Galbiate;
390.000 euro per la realizzazione di reti di acque bianche con recapito nel Lago di Sartirana e la fognatura bianca in frazione Cassina Fra’ Martino in Comune di Merate; 645.000 euro per la risoluzione degli sversamenti di fognatura in Via San Martino nel Comune di Mandello del Lario; 670.000 euro per la realizzazione di reti di acque bianche con recapito nel Lago di Sartirana. Ammissibili a finanziamento ma al di fuori, al momento, dalle risorse disponibili, anche gli interventi di separazione della rete fognaria a Civate e Oliveto Lario, frazione Onno e il completamento della separazione delle reti Vassena e Limonta.

– Per la provincia di Sondrio 747.000 euro di cui: 291.000 euro per la manutenzione straordinaria del depuratore di Livigno; 277.500 euro per la manutenzione straordinaria dei sollevamenti Pemont e Federia in Comune di Livigno; 45.600 euro per la manutenzione straordinaria degli sfioratori e scarichi sollevamenti del Comune di Novate Mezzola; 46.400 euro per la manutenzione straordinaria degli sfioratori e scarichi sollevamenti del Comune di Verceia; 47.200 euro per la manutenzione straordinaria degli sfioratori e scarichi sollevamenti del Comune di Dubino; 39.100 per la riduzione del carico eutrofizzante residuo gravante sul lago di Mezzola e per la realizzazione dell’impianto di trattamento e finissaggio delle acque di scarico della Poncetta.
Ammissibili a finanziamento ma non finanziabili con le risorse attualmente disponibili anche l’estensione della rete delle acque nere lungo la via nazionale presso il lago in Comune di Verceia; e la separazione delle acque bianche in via San Fedele e Corte nel Comune di Verceia.

– Provincia di Varese 5,9 milioni di euro di cui: 227.300 euro per la tutela e la salvaguardia delle acque del lago di Varese e del lago di Comabbio e il revamping della stazione di sollevamento SS9 e la realizzazione di un impianto di fitodepurazione; 457.800 euro per interventi di contenimento degli impatti delle acque di ‘runoff’ urbano nella frazione di Corgeno a tutela delle acque del Lago di Comabbio; 70.000 euro per interventi per la sistemazione dell’assetto fognario e per la gestione sostenibile delle acque meteoriche nel Comune di Germignaga; 160.000 euro per interventi per la sistemazione dell’assetto fognario e per la gestione sostenibile delle acque meteoriche nel Comune di Cazzago Brabba; 4,5 milioni di euro per il progetto Interreg Stralcio 2 presso Lago di Comabbio; 525.000 euro per interventi per la sistemazione dell’assetto fognario e per la gestione sostenibile delle acque meteoriche nel Comune di Brezzo di Bedero.

– Per la provincia di Mantova 3,1 milioni di euro di cui: 630.000 euro per interventi sulla rete fognaria a servizio del Comune di Mantova e la separazione delle reti di via Cremona; 663.000 euro per il rifacimento della rete fognaria di via Mori; 776.900 euro per il prolungamento della soglia di sfioro della Fossa Magistrale a Mantova; 1 milione per il rifacimento della rete fognaria di via Sauro a Mantova.

– Per la provincia di Brescia 4,2 milioni di euro per 5 interventi di cui: 335.000 euro per la gestione sostenibile delle acque meteoriche in ambito urbano lungo la sponda lacuale e il miglioramento della qualità delle acque scaricate a lago in via Pace in località Romantica e 540.000 euro per la gestione sostenibile delle acque meteoriche in ambito urbano lungo la sponda lacuale e miglioramento della qualità delle acque scaricate a lago da via Panoramica tramite il rio d’Avigo nel territorio dell’Unione dei Comuni della Valtenesi; 715.000 euro per il rifacimento di tratta del collettore fognario circumlacuale in area ex Rio nel Comune di Paratico; 1 milione per la realizzazione di una nuova linea di smaltimento delle acque bianche della frazione di Clusane di Iseo e la conseguente eliminazione di manufatti sfioratori; 1,6 milioni di euro per la realizzazione del collettore Idro – Vantone.

– Per la provincia di Milano 353.400 euro per interventi di adeguamento della flotta impiegata nella gestione delle macrofite acquatiche nel bacino dell’Idroscalo.

– Per la provincia di Bergamo 1,1 milioni di euro per interventi di sistemazione e miglioramento dell’assetto fognario delle aree urbane di quattro comuni perilacuali (Endine Gaiano, Monasterolo Del Castello, Ranzanico e Spinone al Lago) ai fini della tutela e del risanamento del lago di Endine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo