Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Porto di Sant’Agostino: liberato (almeno) il pontile. Csu: “Solo imbarco e sbarco, no sosta”

Dopo giorni di polemiche, stamattina l’area del cantiere del porto di Sant’Agostino è stata modificata per permettere l’utilizzo al pubblico della parte esterna del pontile. “L’area sarà utilizzabile esclusivamente per le operazioni di imbarco e sbarco dei passeggeri, non sarà consentita la sosta”, spiegano da Como Servizi Urbani.

Porto di Sant’Agostino, lavori lenti: il Comune modifica il cantiere con un’ordinanza

Csu nei giorni scorsi aveva chiesto questa variazione al Comune di Como per poter dare la possibilità ad operatori commerciali e proprietari di imbarcazioni “di poter utilizzare un approdo sufficientemente comodo per raggiungere la città”. Martedì, vedi sopra, è stata emanata la specifica ordinanza e oggi l’accesso al pontile esterno è stato delimitato per permettere il passaggio in sicurezza delle persone.

Sant’Agostino, il cantiere lumaca slitta al 5 luglio e monta la protesta. Acquistapace (Csu): “L’azienda non ha fornito il cronoprogramma”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo