Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Racconta la Lombardia in 30 secondi: concorso video per 18-35enni. Come funziona

Raccontare la bellezza e le eccellenze della Lombardia attraverso la realizzazione di video della durata massimo di 30 secondi. Un progetto dedicato ai giovani tra i 18 e i 35 anni cui si potrà aderire fino al 7 settembre 2021 presentando le domande al bando ‘Ciak #inLombardia a 360 gradi’.

È il contenuto della misura, approvata in Giunta su proposta dell’assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda, Lara Magoni.

“C’è voglia di Lombardia – dice Lara Magoni – e per raccontarla abbiamo deciso di puntare sull’entusiasmo e la passione dei giovani. Grazie alla loro creatività vogliamo che emerga tutto il meglio di una terra che dai laghi alle montagne, dalle città d’arte sino ai suoi percorsi enogastronomici può diventare la meta d’eccellenza per un turismo di prossimità nazionale ed europeo. Siamo convinti che i novelli videomaker, grazie alla magia del cinema, abbinata alla variegata bellezza di una regione unica, sapranno catturare e sedurre un vasto pubblico, invogliandolo a visitare i nostri luoghi”.

20 PREMI

La misura ha un finanziamento regionale di 50.000 euro, per un totale di 20 premi concedibili. Ai primi 3 classificati di ogni categoria è riconosciuto un corrispettivo economico così ripartito:

1° classificato – 4.000 euro;

2° classificato – 3.000 euro;

3° classificato – 2.000 euro.

Inoltre, per ogni categoria è prevista una menzione speciale, con un riconoscimento di 1.000 euro, per il più giovane e talentuoso videomaker.

Sono previste cinque categorie tematiche:

– ‘MyMovie #inLombardia’, video che promuovono la Lombardia attraverso la scelta di location in cui ambientare e far rivivere, in modo creativo e rivisitato, scene o sequenze di film famosi realizzati altrove;

– ‘Unforgettable #inLombardia’, video che valorizzano la Lombardia come meta ideale per il wedding tourism, legato alla celebrazione dei matrimoni e anche di eventi collaterali pre e post wedding, come addii al nubilato/celibato, luna di miele;

– ‘Made #inLombardia’, filmati che valorizzano il territorio attraverso le sue eccellenze e competenze professionali. I set prescelti saranno le botteghe artigiane, gli atelier, le cantine, le aziende agricole e manifatturiere, le cucine dei ristoranti, i laboratori. I protagonisti saranno i professionisti che, con il loro saper fare, esaltano l’eccellenza dei prodotti lombardi;

– ‘Smart working #inLombardia’, la Lombardia come destinazione ideale per conciliare le esigenze lavorative dello smart working a quelle di svago, divertimento e relax. L’obiettivo è valorizzare la qualità dei servizi e la capillarità della rete di trasporto che rendono i nostri territori estremamente competitivi in questo ambito;

– ‘On the road #inLombardia’, per raccontare i territori come meta di vacanze all’insegna della natura e della libertà di movimento, su due ruote oppure in camper, caravan o tenda, per un turismo slow, immersivo, sostenibile e lontani dal caos.

Sono ammissibili solo video ambientati in Lombardia. I progetti presentati dovranno garantire l’uso di materiale originale ed inedito.

CRITERI DI PARTECIPAZIONE E OBIETTIVI

Possono partecipare tutti i soggetti di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Le persone interessate possono presentare una sola domanda ed inviare un solo video. La domanda di partecipazione al bando dovrà essere presentata attraverso la piattaforma Bandi Online disponibile all’indirizzo bandi.regione.lombardia.it, accedendo con le credenziali SPID, CNS o CIE.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo