Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Caschi e pistole spianate: rapinati distributore di benzina e un cliente, minacce alla commessa. Fuggiti verso l’Italia

Rapina a un distributore di benzina di Pedrinate, in Canton Ticino, questa mattina poco prima delle 11, in via Tinelle.

Due uomini, che indossavano caschi da moto ed erano armati di pistola, sono entrati nella stazione di servizio, dove era presente anche un cliente, minacciando la commessa e facendosi consegnare il denaro della cassa.

Il cliente è invece stato rapinato di cellulare e portafogli e ha riportato una lieve contusione a una mano.

I rapinatori si sono espressi in italiano senza accenti particolari. Successivamente sono fuggiti, in direzione dell’Italia, a bordo di uno scooter di colore grigio. Le ricerche dei rapinatori, finora senza esito, sono scattate immediatamente.

La polizia cantonale ha diffuso alcuni dettagli sugli autori.

I connotati dei rapinatori sono i seguenti: uno indossava un casco da moto nero, una giacca marrone e pantaloni neri; l’altro uomo, indossava un casco nero e degli indumenti scuri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab