Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Tangenziale di Como secondo lotto, Erba (M5S): “Ennesima stroncatura della Regione. Hanno capito che i territori non vogliono interventi invasivi”

“Per l’ennesima volta Regione Lombardia ha stroncato il Lotto 2 della Tangenziale di Como, oggi il Consiglio Regionale della Lombardia ha bocciato un emendamento al Documento di Economia e Finanza 2021 (DEF) che si riferiva al discusso progetto che interessa il territorio lariano. Segnale chiaro di un cambio di orientamento”, così Raffaele Erba, consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle.

“Probabilmente il Consiglio Regionale ha notato che i territori stessi e molti amministratori locali storcono il naso di fronte a interventi così invasivi. Lo abbiamo visto in questi mesi con la Canturina Bis dove dai cittadini e associazioni si sta sollevando con sempre maggior forza la richiesta di scelte diverse. Da anni chiediamo di affrontare il tema della mobilità con un approccio che poggi su studi ben approfonditi. Per risolvere un problema complesso come questo serve una risposta più ampia e strutturata puntando su diversi strumenti integrati e non sulla realizzazione di infrastrutture faraoniche e impattanti”.

Conclude: “Possiamo e dobbiamo lavorare per soluzione di mobilità più sostenibili e che siano in grado di intercettare i fondi messi a disposizione dal PNRR”.

2 Commenti

  1. Preferirei avessero capito che sia loro che gli amministratori locali sono una massa di coXXXXXi… Come se fosse normale fare passare la carovana di traffico pesante da camerlata lipomo tavernerio albavilla invece di creare una strada alternativa dedicata in modo da velocizzare il flusso e alleggerire questi comuni!

  2. ma si……continuiamo a passare per sempre da Como centro senza mai fare niente, bravi complimenti……..abbiamo asfaltato ovunque, aprono un supermercato di fronte all’altro e il problema sarebbero 6km di galleria? 6km che aiuterebbero a deviare il traffico da como rendendola piu vivibile e pulita (senza dimenticare i camion che passano dal centro)…….ma per piacere……..senza infrastrutture non si va avanti! Continuate a sognare che la gente prenda tre pullman per andare al lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo