Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Tremezzina, paradiso della passeggiata con cani e gatti: primo Borgo Dog d’Italia sul Lago di Como

Tremezzina diventa Borgo Dog d’Italia.

Il paese affacciato sul Lago di Como, già famoso per essere inserito nel circuito dei Borghi più belli d’Italia, è il primo della provincia.

La rete dei Borghi Dog d’Italia mira a favorire il turismo pet-friendly nei borghi italiani, in un momento in cui sono sempre di più gli italiani che amano trascorrere le proprie vacanze o fare trekking con gli amici a quattro zampe.

Quest’idea originale è partita ad Aprile dalla Basilicata e il team di Borghi Dog sta raccogliendo tutte le informazioni utili a chi viaggia con un amico a quattro zampe, un cane o un gatto, per aiutarlo a pianificare al meglio la sua vacanza nei piccoli borghi ricchi di storia, arte e cultura.

In Italia i piccoli comuni sono oltre 6.000 e si sta lavorando per consentire a chi va in vacanza in compagnia degli amici a quattro zampe di scoprire l’Italia nascosta e i suoi fantastici borghi in ogni regione d’Italia. Tremezzina si unisce ora a Tremosine (Brescia) e Valnegra (Bergamo), altri borghi Dog della Lombardia.

“ll borgo di Tremezzina – spiega Cristina Abbate dell’Ufficio Cultura e Turismo del Comune – comprende i borghi di Ossuccio, Lenno, Mezzegra e Tremezzo, con i loro caratteristici nuclei storici, le splendide ville e giardini, le chiese di epoca romanica e barocca e le passeggiate sul lungolago. Un territorio ampio, che offre tante opportunità di svago per turisti e amici a 4 zampe. Abbiamo voluto aderire alla rete dei Borghi Dog d’Italia, anche perché Il territorio offre un ricco ventaglio di escursioni da effettuare, tra cui la Greenway del Lago di Como, un percorso di mobilità dolce di 11,2 km che si snoda lungo la sponda occidentale del Lario da Colonno a Griante”.

La Greenway del Lago di Como è una passeggiata che attraversa interamente la Tremezzina. L’attività sportiva a contatto con la natura è il mezzo più immediato per scoprire questo territorio straordinario. Una rete ben segnalata di strade montane e percorsi sterrati diviene un eccezionale terreno di divertimento. Inoltre vi è la possibilità di usufruire di spiagge libere con gli amici a 4 zampe.

L’itinerario, strutturato in 7 tappe, si svolge in gran parte seguendo un tracciato separato dalla viabilità stradale, utilizzando porzioni dell’antica via Regina e toccando i punti più caratteristici dei borghi di Colonno, Sala Comacina, Ossuccio, Lenno, Mezzegra, Tremezzo e Griante. Il percorso offre, a chi lo percorre, la possibilità di immergersi nell’affascinante cornice paesaggistica del Lago, ammirando ville, giardini, antichi borghi, edifici rurali, ma anche prati, balconi panoramici e boschi

Altri itinerari per chi visita Tremezzina da non perdere sono: Villa Carlotta, Villa del Balbianello, l’Isola Comacina, la passeggiata lungo il Sacro Monte di Ossuccio, il parco Teresio Olivelli.

2 Commenti

  1. Super dog friendly Tremezzina! Gli umani invece sono costretti a fare lo slalom tra i regalini dei cani… finirà anche questa moda per fortuna..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo