Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

“Tutti hanno diritto a sentirsi bene, fateci aprire”. C’è Elisabetta in copertina nella campagna di Confartigianato

Nuova campagna del settore Benessere di Confartiganato Como per chiedere l’apertura di parrucchieri e centri estetici anche in zona rossa. E in “copertina” c’è Elisabetta Maccioni, la presidente del settore nell’associazione comasca.

Nel post che già gira vorticosamente sui social, Maccioni espone un cartello eloquente: sotto l’hashtag #labellezzainsicurezza, campeggia un chiarissimo “fateci riaprire”.

Vengono elencate anche le motivazioni per cui parrucchieri ed estetisti potrebbe riaprire anche in fascia rossa:

🔸Si occupano di cura della persona
🔸Garantiscono igiene e sicurezza
🔸Fanno bene all’animo dei/delle loro clienti
🔸Tutte le donne hanno il diritto di sentirsi bene
🔸Tutti gli uomini hanno il diritto di sentirsi in ordine
🔸Donano la felicità
🔸Donano bellezza e benessere
🔸Hanno un ruolo sociale

“Inoltre – specifica Maccioni – I parrucchieri e gli estetisti devono riaprire per poter contrastare la piaga dell’abusivismo che porta rischi di contagi incontrollati, totale evasione fiscale, condizioni igieniche e di sicurezza fuori controllo”.

Un commento

  1. Sembrano i punti a favore delle case chiuse. Niente in contrario, se non fosse che andare dal parrucchiere sarebbe la cosa a maggior rischio di contagio che farei in questi mesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab