Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Variante Tremezzina, ancora una settimana di attesa per l’apertura della Regina: tra asfalti e sicurezza, il punto sui lavori

Il cantiere di Colonno (dove si sta realizzando dal 29 novembre il portale sud della Variante della Tremezzina), slittato di una settimana dopo il vertice in prefettura di mercoledì scorso, è ancora al centro delle polemiche. Il ritardo, come noto, è dovuto a alcuni interventi straordinari di messa in sicurezza del manto roccioso, resisi necessari dopo la grande esplosione del 15 marzo.

I lavori vanno avanti. Infatti, durante la settimana appena trascorsa, sono state eseguite, con esito positivo, le prove di carico sul muro di allargamento lato lago ed è stato ultimato il riposizionamento definitivo dei vari sottoservizi (reti: elettrica, telefonica, idrica e gas). Inoltre è stata asfaltato il tratto di strada in cui si sono svolti i lavori in questi mesi, e sono state posizionate le barriere di sicurezza, fatta esclusione del tratto (di circa 60 m) sottostante il versante interessato dalle operazioni integrative di disgaggio e consolidamento.

Infine gli scavi di sbancamento e l’installazioni di reti paramassi sul versante soprastante l’imbocco Nord della galleria di svincolo di Colonno (salto di montone) sono stati completati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo