Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

VIDEO Il cardinale Cantoni: “Il Papa mi ha detto di salutargli il veggente di Maccio, ne è molto colpito”

Incontro con media, questa mattina, per il cardinale Oscar Cantoni (che in questo periodo così ricco di soddisfazioni e novità, domani 1° settembre festeggerà anche il compleanno).

Si è trattato del primo momento che prevede l’abbraccio della città e della Diocesi dopo il Concistoro.

Tra gli altri appuntamenti, nel pomeriggio, alle 15.30, la sosta con il momento di raccoglimento in Largo Malgesini, davanti alla croce posta sul luogo dell’uccisione di don Roberto. QUI IL TESTO INTEGRALE

Alle 16, nella Basilica di Sant’Abbondio, è invece in programma l’incontro con i sindaci della province di Como, Lecco e Varese e le autorità civili e militari. A seguire la preghiera rivolta a Sant’Abbondio.

Alle 16.45, in piazza del Duomo, l’accoglienza del cardinale da parte del capitolo della Cattedrale, l’omaggio della Banda Baradello e i saluti del prefetto, del sindaco e del presidente della Provincia. Sempre in Duomo, alle 17.30, la Messa pontificale presieduta dal Cardinale, concelebrata dai Vescovi e dai sacerdoti presenti.

C’è stato spazio, nell’incontro con giornalisti ed editori, anche per alcuni spunti particolari. Il primo, nel video qui sotto, è stata la spiegazione del cardinale del significato dell’anello cardinalizio ricevuto dal Papa al momento della nomina.

Poi il racconto sulla domanda (tutt’altro che banale) fattagli da una bambina: “Ma tu con chi il Signore sei più per il tuo mestiere o siete veramente amici?”. Nel video la risposta, a cui ha fatto seguito l’invito ai giornalisti a sentirsi “evangelizzatori, non solo trasmettitori di notizie”.

Monsignor Cantoni ha svelato anche un brano del breve colloquio con il Papa nei secondi immediatamente successivi la sua creazione a Cardinale: era l’esplicita richiesta di portare i suoi saluti al veggente di Maccio, Gioacchino Genovese, il maestro di musica e allora direttore del coro parrocchiale che ebbe intense visioni spirituali e che – in coincidenza anche con i fenomeni che si verificarono all’altare – portarono nel 2010 all’elevazione della chiesa dedicata alla Santissima Trinità a Santuario. Qui sotto il video.

Nel video qui sotto, invece, il messaggio del cardinale ai giornalisti e la distribuzione ai presenti dell’immagine scelta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo