RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Cinque sensi

E’ primavera: al via le Giornate Fai. Appuntamento con arte, natura e cultura

Al via da domani la 26esima edizione delle Giornate Fai di primavera. Il Fondo Ambiente Italiano offre anche quest’anno l’opportunità di scoprire i tesori d’Italia nel week end di sabato 24 e domenica 25 marzo. Tantissimi luoghi sparsi per il Belpaese e normalmente chiusi al pubblico apriranno infatti le porte ai visitatori.

Tutte le immagini sono tratte da: Fondoambiente.it

Un evento importantissimo per il Fai, reso possibile grazie alle numerose delegazioni e gruppi della fondazione sparsi sul territorio. Aiuteranno anche gli oltre 7mila volontari che, uniti dall’amore per i beni culturali, permetteranno il coinvolgimento a quanti più appassionati possibili.
Un appuntamento quindi da segnare in agenda.


La lista dei luoghi da visitare offre spunti interessanti anche per i comaschi: dal Conservatorio di Como “Giuseppe Verdi” a Villa Crivelli a Rovellasca e Villa del Balbianello a Tremezzina, dal Monumento ai Caduti di Erba a Villa Ceriani di Lomazzo, importante dimora signorile ottocentesca. E ancora non mancano, tra le chiese, San Ciro con i bellissimi affreschi di Ferrario e Chiesa di San Vito entrambe a Lomazzo.
La scelta è dunque ampia e partecipare molto facile, anche per chi non possiede la tessera del Fondo. Da ricordare inoltre che alcuni luoghi saranno accessibili solo per gli iscritti al Fai anche se sarà possibile registrarsi in loco per chiunque volesse.
Ecco l’elenco completo delle ville, monumenti e chiese di Como e della provincia:

Sito Fai: il programma comasco

Primavera: Giornate Fai, programma in Pdf

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo