Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Cronaca

Como, ruba grappa e whisky da un supermarket. Arrestato rifugiato di 26 anni

Nel pomeriggio di ieri, il personale della Questura di Como ha proceduto all’arresto di H.K., cittadino somalo, classe 1994, rifugiato politico, in quanto responsabile del reato di rapina impropria.

Alle ore 18.20 circa, su disposizione della locale S.O., personale in servizio di controllo del territorio veniva inviato in questa Via Magenta presso un esercizio commerciale denominato INS Mercato in quanto poco prima un cittadino extracomunitario era stato notato dai dipendenti mentre rubava una bottiglia di whisky.

L’uomo non solo si rifiutava di posare la bottiglia ma strattonava con violenza una cassiera che aveva cercato di fermarlo al fine e tentata di fuggire.

Il personale operante lo rintracciava prontamente e lo trovava in possesso anche di un’altra bottiglia di grappa, rubata qualche ora prima nel medesimo supermercato.

Portato in Questura, il cittadino somalo veniva tratto in arresto in attesa del rito direttissimo, tenutosi nella mattinata di oggi e terminato con la convalida dell’arresto e il divieto di ritorno nella città di Como.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo