Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità, Cronaca

“Dammi 3.500 euro o ti ammazzo”, i carabinieri di Cantù arrestano cittadino albanese di 22 anni

Minacce di morte ai danni della vittima, via messaggio. “Dammi 3.500 euro o ti ammazzo”, è il senso di quanto scoperto dai Carabinieri di Cantù al termine delle indagini che hanno portato le manette intorno ai polsi di un cittadino albanese di 22 anni.

L’operazione nel primo pomeriggio di ogggi dopo che in mattinata i carabinieri hanno fermato il giovane mentre si faceva consegnare il denaro. Dopo il fermo, ulteriori approfondimenti hanno permesso di certificare come il 22enne fosse già stato espulso dall’Italia lo scorso maggio. così è stato denunciato anche per ingresso illegale.

Al momento si trova in camera di sicurezza in attesa del processo per direttissima domattina.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo