Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Cronaca

Dogana di Maslianico, la polizia ferma il superlatitante turco: ricercato da 11 anni per rapina, estorsione e minacce

La polizia di Frontiera ha fermato la mercedes domenica mattina alla dogana di Maslianico.

A bordo quattro persone di passaporto turco, uno degli occupanti, 42 anni, dopo un controllo è risultato colpito da un provvedimento internazionale d’arresto per rapina, estorsione e minacce in seguito a un provvedimento penale emesso il 27 dicembre 2010 dalla Corte d’Assise di Istanbul e da un secondo provvedimento emesso dal procuratore della repubblica della stessa città per varie violazioni del codice penale. Pena detentiva da scontare: 11 anni, 4 mesi e 10 giorni.

Verificata l’attualità dei provvedimenti con il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia della Direzione Centrale della Polizia Criminale, è stato arrestato per essere estradato. Al momento si trova al carcere del Bassone a disposizione della magistratura di Como.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo