RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Attualità, Cronaca

Piazza del Popolo, nuovo incidente al passaggio a livello: furgone rimane sotto la sbarra

Nuovo incidente al passaggio a livello di Piazza del Popolo oggi pomeriggio poco prima delle 17. Per cause da chiarire un furgone è letteralmente rimasto sotto la sbarra bloccando il traffico. Sul posto la polizia locale per accertamenti e mettere in sicurezza la zona. Seguiranno aggiornamenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 Commenti

  1. Chiamiamo chi ha ripetutamente detto che il tratto di FNM da Borghi a Lago VA INTERRATO. Un idea da…… perché costosissima è ad altissimo rischio blocco eterno dei lavori per ritrovamento Manufatti Epoca Romana tipo Terme di fronte al comune UN ideona che dopo 15 anni di lavori paratie paralizzerebbero tutto il centro ma…… farebbero multimilionari i 4 gatti vincitori degli appalti.
    Lavori che sono totalmente inutili e quindi BISOGNA TROVARE DEI PRETESTI PER POTERLI GIUSTIFICARE DEL TIPO…. INCASTRI DI FURGONI, AMBULANZE, MEZZI NETTEZZA URBANA!!!!

    1. Te stai male. A parte che incidenti del genere si son sempre verificati, 3 passaggi a livello per 300 metri in pieno centro non si sono mai visti. Soluzione semplicissima far terminare la linea a Borghi e fare una bella passerella pedonale sopraelevata come a New York. Sotto alberi, verde e panchine.

  2. Ma che strano in 50 anni mai un incidente simile e ora nell’ultimo anno ben 3 INCASTRI!!!
    CHE SFORTUNA, CHE IELLA, CHE CASO!!!!!
    AGGIUNGIAMO STRADE CHIUSE PERCHÉ L’AMMINISTRAZIONE NON RIESCE DA ANNI A SISTEMARE 50 MT DI BOSCO, 50 MT NON 500MT, E TAGLI DI RAMI SUL LUNGOLAGO IMPREVISTI SEMPRE NELLE ORE DI PUNTA E SIAMO ALLA MALEDIZIONE… OPPURE…. OPPURE….

  3. Resto dell’idea che la cosa migliore sarebbe fermare le nord a Borghi e fare una passeggiata ciclo- pedonale fino al lago sul tracciato dei binari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo