Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Cronaca

Sfrecciava a 140 chilometri orari con limite a 80. Italiano fermato in Ticino

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale hanno fatto sapere che il 2 aprile sull’autostrada A2 all’altezza del comune di Quinto, poco dopo le 18.30, è atata vista un’auto che sfrecciava alla velocità di 140 chilometri orari quando il il limite è di 80.

Poi all’altezza di Balerna, lo stesso mezzo viaggiava di 133 chilometri orari con limite a 100.

Gli accertamenti  della Polizia cantonale hanno permesso di risalire all’identità del conducente. Si tratta di un 40enne cittadino italiano residente in Italia, fermato a Bioggio ieri, 8 aprile sempre sull’autostrada A2.

Nei suoi confronti si ipotizza il reato di “grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo