Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità, Cultura e Spettacolo

Piccolo il paese, grandissimo il teatro. A Capiago ‘La Molli’, regia del genio Vacis con la magnifica Arianna Scommegna

Martedì 9 novembre 2021 al Teatro-Auditorium San G. Bosco di Capiago si apre la stagione teatrale Off con il primo spettacolo dell’anno La Molli, un monologo interpretato da Arianna Scommegna con regia di Gabriele Vacis.

Uno spettacolo, ispirato all’Ulisse di James Joyce, per aprire al meglio la nuova stagione teatrale e che presenta due nomi importati del teatro italiano: Arianna Scommegna vincitrice del premio Ubu come miglior attrice, del Premio Hystrio, del Premio Nazionale della Critica e del Premio Lina Volonghi e Gabriele Vacis regista del Teatro stabile di Torino, della cerimonia di apertura delle olimpiadi invernali, dello spettacolo “Vajont” con Marco Paolini e di “Novecento” di Alessandro Baricco.

Off non è un titolo casuale per la stagione, ma è rappresentativo dell’essere fuori dai circuiti abituali. “Si tratta di una rassegna in provincia, ed è una cosa che ci rende orgogliosi, riportare il teatro fuori dalle grandi città”, spiega Davide Marranchelli, direttore creativo del Teatro-Auditorium San G. Bosco di Capiago. Per lui è già il secondo anno al Teatro-Auditorium San G. Bosco e ancora una volta, Davide è riuscito a costruire una rassegna di significato con nomi straordinari, oltre a quelli del primo spettacolo: Roberto Anglisani, storico attore e narratore e la presenza di due eccellenze del territorio come Steve Annoni e Simone Severgnini.

Una stagione che è anche un segnale forte di ripartenza e la dimostrazione che si può tornare in scena: “Se dovessi descrivere Off dire che è un All-in. Dopo due anni difficili, che hanno messo a dura prova il nostro settore e i nostri nervi, abbiamo deciso di ripartire mettendo sul piatto tutte le nostre energie: se il pubblico premierà questi sforzi, come già successo due anni fa al nostro primo tentativo, allora sapremo di aver lavorato bene!”, spiega Davide Marranchelli.

Ad attendere il pubblico ci saranno spettacoli di ogni genere e gusto, commedie, monologhi e molto altro. Una stagione da scoprire e per riscoprire la bellezza e l’unicità di vedere uno spettacolo a teatro.

CONTATTI:

Teatro-Auditorium San G. Bosco

Piazza della Chiesa 5, Capiago Intimiano

22070 (CO)

Auditoriumcapiago@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo