Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Politica

Casnate, la maggioranza a Bulgheroni: “Ripensaci”. Lui: “Sto già traslocando. Ma ci parlerò”

La maggioranza del Comune di Casnate, in una lettera inviata al dimissionario sindaco Fabio Bulgheroni (qui l’antefatto), sottolinea di aver appreso “con sgomento a mezzo protocollo” dell’intenzione di lasciare da parte del primo cittadino. Ma nello stesso documento – firmato da tutti i consiglieri della maggioranza stessa, dato non secondario – rilancia l’invito al ripensamento.

“Comprendiamo le motivazioni personali che l’hanno portata a questa scelta – si legge nella lettera – ma riteniamo opportuno, per il bene di Casnate con Bernate, non ingessare le attività e proseguire fino alla fine del mandato”.

Un invito chiaro e netto, dunque, a Bulgheroni per ritirare le dimissioni. E il primo cittadino come risponde?

“Prima di tutto mi pare giusto ringraziare chi ha firmato e mi riservo di incontrare nelle prossime ore tutti i gruppi – sottolinea il sindaco – A dire la verità ho già iniziato il trasloco dagli uffici, pur se mi sono premurato di ridefinire assieme all’assessore competente il programma dei lavori pubblici per il bene del paese e per evitare problemi”.

Uno spiraglio per un possibile ripensamento? “A ora no – dice Bulgheroni – Al di là delle buone intenzioni servirebbero garanzie precise e ulteriori. Vedremo dopo gli incontri, per ora resta tutto come annunciato”.

E però un chiarimento sul nodo dei nodi – l’appalto per il nuovo centro sportivo che a Bulgheroni non è mai andato giù – così come forse un confronto schietto sulla reale consistenza politica della maggioranza potrebbero anche aprire qualche varco millimetrico per possibili colpi di scena. Si vedrà nelle prossime ore.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: