Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Politica

“Clooney da Fazio per 165mila euro”. La Lega e Salvini attaccano, Erica Rivolta rilancia, la Rai smentisce tutti

Tutto è partito da una nota diffusa ieri dai parlamentari leghisti Giorgio Maria Bergesio, Alessandro Morelli, Massimiliano Capitanio, Umberto Fusco, Elena Maccanti e Simona Pergreffi portando il caso in commissione di Vigilanza Rai.

Il testo del comunicato recitava così: “Secondo alcune indiscrezioni, la partecipazione domenica 20 dicembre di George Clooney alla trasmissione di Fazio, ‘Che tempo che fa’, sarebbe costata circa 165mila euro di soldi pubblici. Se fosse confermato sarebbe gravissimo, tanto più perché l’intervista sarebbe servita all’attore per promuovere il suo ultimo film The Midnight Sky, uscito in Italia su una piattaforma digitale straniera, concorrente del servizio pubblico e di Rai Cinema. Insomma, oltre al danno, pure la beffa”.

E ancora, i parlamentari leghisti chiedevano “di sapere tutta la verità. Inoltre, se a pagare per promuovere il film fosse stata la casa di produzione del film o la piattaforma dove verrà trasmesso, il programma dovrebbe fare altro e non essere uno spazio pubblicitario, per di più concorrenziale alla Rai stessa senza per giunta comunicarlo agli ascoltatori con la dovuta chiarezza. Ricordiamo, in fine, che il pluralismo deve essere sempre garantito, anche e soprattutto a Che tempo che fa”.

Un “caso” poi rilanciato anche dallo stesso leader leghista Matteo Salvini con questo tweet.

E alla fine anche la senatrice comasca dello stesso partito Erika Rivolta ha agganciato la polemica, sempre a sua volta con tweet e grafica classica.

Alla fine, però, il caso “vergognoso” sembra essersi sgonfiato come un soufflè venuto male. Almeno stando alla nota ufficiale della Rai: “In riferimento all’indiscrezione su un eventuale compenso dato a George Clooney per la sua partecipazione a ‘Che tempo che fa’ domenica 20 dicembre, la direzione di Rai3 smentisce categoricamente la notizia: il lungo collegamento con la star hollywoodiana di domenica scorsa è stato realizzato a titolo completamente gratuito”.

Clooney da Fazio: “Prima volta in 20 anni che non vengo a Como. Mi mancate”. E rivelazione sulle lenticchie

9 Commenti

  1. Beh, certo che se fosse cosi, I leghisti abboccano alle esche come capitoni. Comunque animale sarà lei, pover’uomo.

  2. di solito funziona così: il rossipidicuzzolo lancia l’esca a un avversario mandandolo avanti con una balla a far figura di merda .certo che non vi smentite mai ,subito ad insultare salvini , alla fine LUI HA SOLO DETTO CHE SE FOSSE VERA LA NOTIZIA SAREBBE STATO GRAVE Solo questo ha detto LUI .ANIMALI

    1. Complimenti , classico modo di ragionare e scrivere di un …… seguace del papeete.
      Gli insulti li rimando di cuore a lei ed ai suoi simili.

  3. Cara Erica Rivolta , Lei si dovrebbe rivoltare per i 48 milioni tolti dalle tasche degli italiani e non per le bufale sparse a piene mani dalla macchina del fango. Visto il suo abbraccio con il Capitano, sicuramente avrà notizie su dove sono andati a finire.

  4. Classico approccio: creo un non-notizia e la rilancio su tutti i social per scatenare indignazione.

    Che poi sia vera o meno, chissenefrega. Qualcuno ci avrà creduto e penserà “ah ma che brava la Lega che controlla che non si sprechino soldi pubblici”.

    Una barzelletta che dice molto sulla statura di certi personaggi. Se contano balle pure su cose minori come queste, immaginiamoci sul resto…

  5. Il problema è che certi individui praticano lo sport dello sputtanamento gratuito piuttosto che svolgere il loro dovere di servizio al Paese, visto che sono profumatamente pagati da tutti i cittadini… che pagano le tasse.
    Sul Giornale non voglio perdere tempo a commentare perché non merita il mio tempo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo