Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Politica

A volte (forse) ritornano. L’anti-Cenetiempo Bottone in finalissima per fare il dirigente

E’ stato capogruppo Udc in consiglio comunale durante il secondo mandato di Stefano Bruni. Luigi Bottone sembrava ormai uno di quei nomi d’orizzonte, passato sotto i riflettori del Cernezzi e poi tornato a vita privata.

Invece no. Bottone ha ottime chance (almeno un 25% di possibilità) per rientrare nel Palazzo. Stavolta senza la casacca politica ma con un incarico amministrativo. L’ex consigliere infatti è in finalissima: entrato nella quaterna giudicata “idonea” per l’incarico, a tempo determinato, di Dirigente Area Amministrativa – Settore Appalti. Si tratta dell’arcinoto articolo 110 che, dopo una valutazione dei requisiti, permette al sindaco (previo colloquio) di affidare un incarico fiduciario.

Como, 10 maggio 2007, P.F. Casini e Bottone (UDC)

IL CURRICULUM DI BOTTONE

Con Bottone giudicati idonei: Sara Bernasconi (che si occupa della stazione unica appaltante a Varese), Pierina Martinelli (dirigente Attività produttive al Comune di Bologna) e Claudio Santoli (già funzionario ai Tributi del Comune di Como).

QUI IL DOCUMENTO CON LA SELEZIONE

Curiosità. Nell’aula di Consiliare c’è qualcuno che ricorda bene, non senza ingurgitare abbondanti dosi di Maalox, Luigi Bottone. Si tratta di Enrico Cenetiempo, capogruppo di Forza Italia. Nell’ottobre 2008 Cenetiempo, assessore, fu colpito da una durissima mozione di sfiducia fortemente voluta dall’ex capogruppo. Ora come allora si trattava di beghe puramente politiche, Bottone pensava infatti che la carica coperta da Cenetiempo spettasse al suo partito (l’assessore aveva lasciato l’Udc per transitare ai Popolari Liberali). Mozione passata ma Bruni, in puro stile Bruni, la ignorò bellamente tenendosi il fedelissimo nell’esecutivo.

(Foto dalla pagina G-Sites di Bottone)

Un commento

  1. Leggevo dalla “concorrenza” che l’incarico dirigenziale riguarderà soprattutto le procedure di gara. Sarebbe interessante, Comozero, visualizzare i CV di tutti e 4 i “finalisti”. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab