Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Politica

Currò (M5S): “In provincia di Como il 34% di chi ha avuto il reddito di cittadinanza ha trovato lavoro. Un successo”

Il deputato comasco del Movimento Cinque Stelle, Giovanni Currò, ha diffuso i dati relativi a chi, “grazie al reddito di cittadinanza” ha successivamente trovato lavoro in provincia di Como.

Secondo la percentuale riferita dal parlamentare, “poco più del 34% delle persone che ne hanno usufruito, nello scorso anno, ha trovato lavoro”.

“Questi risultati – ha commentato Currò, vicepresidente della Commissione Finanze e promotore del provvedimento – dimostrano la bontà dello strumento come stimolo per un’attiva politica del lavoro, e non come mero contributo assistenzialista. Sostegno e supporto che rimane comunque doveroso in un momento così difficile per il mondo del lavoro”.

“Un successo che diventa ancora più importante, se si considerano le stime secondo cui, a causa della crisi che stiamo vivendo, saranno circa 700mila le persone che, in Italia, chiederanno il Reddito di Cittadinanza nel 2021”, ha concluso il parlamentare.

3 Commenti

  1. Ho l’impressione che i rappresentanti dei 5Stelle abbiano una visione dei problemi e una percezione del successo molto differente dalla mia. Il 34% dei percipienti il reddito di cittadinanza ha trovato lavoro in provincia di Como? Quindi il 66% non lo ha ancora trovato? Se è un successo, mi piacerebbe sapere quale è la percentuale di chi tra i percettori del reddito di cittadinanza ha trovato lavoro a Pomigliano d’Arco, a Enna, a Matera, a Taurianova. Mi piacerebbe inoltre sapere quanto hanno influito i Navigator in quel 34% e quanto non hanno influito in quel 66%. Mi piacerebbe sapere molte cose sul reddito di cittadinanza soprattutto perché io sono un povero contribuente che si chiede per quale motivo le mie “imposte di cittadinanza” non scendono mai con o senza Navigator.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab